Dall'addio quasi certo al possibile rinnovo: Neymar può restare al PSG

Il brasiliano va in scadenza nel 2022 ma potrebbe clamorosamente allungare il proprio vincolo al club. Leonardo al lavoro: possibile offerta con adeguamento al rialzo.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra le tante storie di mercato lasciateci in eredità dal mercato estivo spicca senza dubbio quella che ha visto come protagonista Neymar. L'asso brasiliano ha fatto il diavolo a quattro per lasciare il PSG, cercando fino all'ultimo di trovare gli argomenti giusti per convincere il suo club di appartenenza a cederlo al Barcellona. Che O'Ney abbia un debole per la Catalogna non è certo un mistero: quando nell'estate del 2017 ha lasciato i blaugrana per trasferirsi qualche chilometro più a nord, si è probabilmente reso subito conto di aver commesso un errore. Per questo motivo il padre, una delle persone che ne cura gli interessi, si è adoperato per fargli percorrere la strada inversa il prima possibile.

Tornare sui propri passi non è però sempre semplice, soprattutto se - come in questo caso - tra le due società in questione i rapporti sono tutt'altro che cordiali: in passato Barcellona e PSG hanno avuto diversi scontri, inscenando una sorta di guerra cominciata, guarda caso, proprio per via dei capricci di Neymar, ansioso di dimostrare il proprio valore lontano dal Camp Nou, per scollarsi definitivamente di dosso l'ombra ingombrante di Leo Messi. I due, che ai tempi dovevano ancora conoscersi bene, oggi però sono molto amici, e proprio la Pulga si sarebbe prodigata in prima persona per convincere il presidente Bartomeu a riportare il brasiliano al Barça.

L'arrivo (già programmato) di Antoine Griezmann ha però complicato le cose, e Neymar si è dovuto convincere a rimanere in Francia. Nonostante i rapporti con i tifosi si siano parecchio raffreddati, nelle ultime settimane il campione brasiliano ha ricominciato a giocare e segnare con regolarità. La società dovrà comunque fare dei ragionamenti riguardo la sua situazione, perché nei prossimi mesi il PSG sarà chiamato a giocarsi tutti gli obiettivi stagionali e, in vista di quella fase, la dirigenza vorrebbe aver risolto qualsiasi problema che rischia di creare inutili pressioni alla squadra allenata da Thomas Tuchel.

Rinnovo Neymar con il PSG
Neymar, stella del PSG: il brasiliano, che in estate voleva fortemente tornare al Barcellona, potrebbe addirittura rinnovare il proprio contratto in scadenza nel 2022 con la compagine francese

Il PSG toglie Neymar dal mercato: si va verso il rinnovo

Tutto ciò, nel caso di Neymar, può essere traducibile con tre semplici parole: rinnovo di contratto. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de Le Parisien, l'entourage del giocatore sarebbe addirittura al lavoro per allungare il vincolo del giocatore con la società capitolina. L'attuale contratto di O'Ney scade a giugno del 2022, quindi i tempi per decidere il da farsi sembrerebbero finalmente maturi. Leonardo, secondo le indiscrezioni, sarebbe già al lavoro per capire come muoversi, consapevole che la trattativa non sarà né facile né, tantomeno, scontata.

Però, rispetto ai mal di pancia di agosto, le parti sembrerebbero decisamente più vicine: se Neymar ha capito che a Parigi ci potrebbero essere le basi per vincere qualcosa di importante, il PSG - una volta liberatosi di Cavani - potrebbe permettersi di riscattare Icardi dall'Inter mantenendo in rosa un tridente offensivo tra i più straripanti del mondo. La chiave, come al solito, starà nell'ingaggio: attualmente il classe 1992 prende poco meno di 37 milioni di euro netti a stagione, ma diventa concreta la possibilità che tale cifra venga ulteriormente ritoccata al rialzo, allontanando definitivamente ogni voce di mercato che, da un anno e mezzo a questa parte, turba le notti estive del giocatore. E, a quel punto, anche il Barcellona dovrà rassegnarsi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.