Inter, fiducia per l'affare Vidal: chiusura prevista dopo l'Epifania

Il centrocampista cileno è ai ferri corti con i blaugrana e vorrebbe raggiungere Conte. Intesa in dirittura d'arrivo: si può chiudere dopo la Supercoppa spagnola.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Fino a qualche settimana fa, anche solo pensare a un matrimonio tra Arturo Vidal e l'Inter sembrava un enorme esercizio di fantasia. Le vie del calciomercato, però, sono infinite: il centrocampista cileno, in questi giorni, ha fatto capire senza interpretazioni che la sua avventura al Barcellona è arrivata al capolinea. Lo sa la società, lo sa il suo procuratore e, soprattutto, lo sa Beppe Marotta, grande estimatore del calciatore fin dai tempi in cui l'ex centrocampista di Bayern e Leverkusen approdò alla Juventus, proprio sotto la gestione tecnica di Antonio Conte. Le strade si erano divise quasi subito, con il tecnico che abbandonò nel 2014 il club bianconero lasciando il suo guerriero in eredità a Massimiliano Allegri.

Conte e Vidal si conoscono, si stimano e non vedono l'ora di lavorare nuovamente insieme. Di recente il centrocampista cileno ha anche puntato il dito contro la sua attuale dirigenza, rea - secondo lui - di essere ancora in debito di qualche milionata di euro, dovuti come premi vari per il raggiungimento degli obiettivi stagionali dello scorso anno. Un segnale forte, che potrebbe anche essere stato dettato da qualcuno che lavora alle spalle di Vidal. Vuoi andare via? Se non ti cedono, smuovi tu le acque. E la strategia pare aver funzionato, favorendo indirettamente proprio l'Inter.

Che, nei prossimi giorni, tenterà l'affondo decisivo per assicurarsi le prestazione del 32enne blaugrana. Leggendo un po' in giro è facile anche farsi un'idea sulla tipologia di affare di mercato che sta andando a delinearsi. I nerazzurri hanno già avanzato una prima offerta da 12 milioni di euro, respinta, e sarebbero disposti a spingersi fino a 15, ma il Barcellona - probabilmente consapevole del fatto che Vidal andrà via - gioca al rialzo e, per il momento, non si schioda dalla valutazione di 20 milioni di euro. L'Inter sa di aver ancora un po' di gioco e ha già promesso un ingaggio da 5 milioni di euro netti al giocatore, sperando - almeno inizialmente - di poterlo ottenere in prestito con diritto di riscatto.

Calciomercato Inter Arturo Vidal
Arturo Vidal, centrocampista del Barcellona: il campione cileno vuole lasciare la Catalogna e ha già pronta una stuzzicante offerta dell'Inter. La trattativa è entrata nel vivo: possibile chiusura dopo l'Epifania

Vidal - Inter, affondo decisivo: Marotta pronto a chiudere dopo l'Epifania

La strada è ancora in salita, non nascondiamoci, ma già escono le prime deadline per la chiusura della trattativa. Il Barcellona sarà impegnato nella Supercoppa dall'8 al 12 gennaio: per questa manifestazione il tecnico Valverde vuole tutta la rosa a disposizione, compreso Vidal. Le non perfette condizioni di Arthur, la cessione di Carles Alena e il momento sotto tono che sta passando Rakitic obbligano il Txingurri a contare ancora sul cileno. Secondo La Gazzetta dello Sport, i due avranno un colloquio chiarificatore già il 2 gennaio, quando tutta la squadra si riunirà al rientro dalle vacanze.

Ma Vidal, intentando la causa al club, ha già cominciato a fare la sua parte. Per il resto, la palla passa all'agente Felicevich che, assieme ad alcuni suoi collaboratori, sta lavorando fianco a fianco con Marotta per sbloccare definitivamente l'affare. Conte vuole riabbracciare uno dei giocatori con i quali in carriera si è trovato meglio, trasformandolo da buon centrocampista a elemento totale sotto la sua parentesi juventina.

Il cileno, che negli ultimi 8 anni ha sempre vinto almeno un trofeo a stagione (8 campionati su 8 tra Juventus, Bayern e Barcellona), potrebbe essere quel tassello di classe ed esperienza del quale l'Inter ha decisamente bisogno. I tifosi nerazzurri, ovviamente, sperano di trovare un bel regalo nella calza della Befana. E, perché no, di festeggiare con lui in campo qualcosa di importante, che manca da troppi anni nella bacheca dell'Inter.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.