Serie B, clamoroso gol negato all'Empoli contro il Cosenza

I toscani furiosi per il gol non visto di Ricci nel match contro il Cosenza in scena al Marulla: il pallone era entrato di quasi un metro.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una partita rovinata da un'incredibile svista arbitrale. Parliamo di Cosenza-Empoli, gara valida per la 18esima giornata di Serie B. Il fattaccio è capitato al minuto 83, quando il club calabrese era in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Baez. 

Il classe 2001 dei toscani, Samuele Ricci, ci ha provato da fuori superando il portiere di casa Perina. Il pallone ha sbattuto sulla traversa ed è rimbalzato nettamente oltre la linea bianca prima di tornare in campo. La rete era evidentissima, ma l'arbitro Ivano Pezzuto di Lecce - non aiutato dagli assistenti - non l'ha convalidata tra lo stupore generale. 

In mancanza della Goal-Line Technology in Cadetteria, l'Empoli è stato così danneggiato ed è uscito sconfitto dal Marulla per 1-0. Ricordiamo che in B la VAR arriverà solo a partire dai playoff e dai playout di questa stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.