Guardiola scrive alla Premier League: "Grazie per il calendario"

Il Manchester City giocherà due partite in 48 ore durante il periodo natalizio.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Dopo Jurgen Klopp, anche Pep Guardiola ha criticato aspramente il calendario della Premier League e lo ha fatto inviando una lettera alla federcalcio inglese. I Citizens dovranno infatti giocare due volte nell'arco di 48 ore nel periodo natalizio: prima venerdì sera col Wolverhampton in trasferta alle 19.45 e poi domenica, all'Etihad, con lo Sheffield alle 18. Per questo motivo il manager ha espresso tutto il suo disappunto:

Ho scritto una lettera alla Premier League per ringraziarla. Andremo a congelarci a casa dei Wolves per farci trovare pronti con lo Sheffield. Ieri era giorno di riposo, ci alleneremo oggi e domani, poi torneremo al lavoro il 26 e il 27 giocheremo col Wolverhampton.

Oltre ai discorsi sul calendario della Premier League, per il tecnico del Manchester City la corsa al titolo è già finita. Troppo ampio il divario che si è creato con il Liverpool capolista (già a +11 e co un partita in meno): 

Quando una squadra vince 16 partite su 17 è irrealistico pensare di riprenderla. Dobbiamo provare a vincere le nostre partite e garantirci la Champions per il prossimo anno. Poi chissà, se loro perdono un paio di partite e noi le vinciamo tutte... Ma quando una squadra perde una gara su 53 o 54, non credo ne perderà 4-5 in 10 o 11 partite.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.