Napoli, Ancelotti "regala" i soldi necessari per Torreira

Il denaro risparmiato per l'allenatore aiuterà De Laurentiis a provarci per il regista.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Carlo Ancelotti e Aurelio De Laurentiis si sono separati con signorilità, l'amicizia è rimasta immutata. I due lo hanno detto chiaramente nel momento in cui è stata presa questa decisione per il futuro del Napoli. Difficilmente però ci si poteva aspettare che il tecnico uscente che ha fatto spazio a Gattuso potesse fare un ultimo "regalo" da sfruttare in sede di calciomercato. Lo ha fatto quasi involontariamente, sfruttando l'occasione Everton che si è posta subito di fronte a sé.

La rescissione di contratto che ne deriverà con il Napoli, infatti, produrrà un aumento della capacità di spesa della società di De Laurentiis in sede del prossimo calciomercato: meno spese (circa 5 milioni di euro lordi per il contratto, tra emolementi e penale per la prossima stagione) e maggiori entrate (circa 21,3 garantiti dall'accesso alla prossima fase della Champions League).

Calciomercato Napoli, con Ancelotti via ecco i soldi per Torreira

Conti alla mano, siamo quasi a 30 milioni di euro, un bel tesoretto che il Napoli potrebbe investire - come riportato da La Gazzetta dello Sport - per tentare l'acquisto di Lucas Torreira a gennaio: la formula è nota, prestito oneroso da 3 milioni e riscatto fissato a 27 a giugno. Non un'operazione che entusiasmi particolarmente i Gunners, che prima però vogliono sapere cosa ne pensi lo stesso calciatore.

Al momento l'uruguaiano è indeciso, vuole prima capire quali siano i progetti nel lungo termine del Napoli, reduce da un cambio di allenatore e nel pieno di una situazione tutt'altro che allettante dal punto di vista dell'ambizione. Ci si può però lavorare, perché la nuova disponibilità economica sarà un assist prezioso. Che curiosamente è stato fornito proprio da Carlo Ancelotti, con un ultimo regalo prima di salutare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.