Tottenham, retroscena sull'addio di Pochettino

L'ormai ex manager degli Spurs non avrebbe neanche salutato la squadra.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Mauricio Pochettino non è più l'allenatore del Tottenham. Gli Spurs lo hanno esonerato e al suo posto hanno scelto José Mourinho, che ha firmato fino al 2023 ed è stato già presentato alla stampa. Ma intanto emergono i primi retroscena sull'addio dell'argentino, che lascia il club londinese dopo ben cinque anni e solo pochi mesi dopo aver sfiorato la Champions League. 

Il messaggio lasciato da Pochettino negli spogliatoi
Tottenham, il messaggio lasciato da Pochettino negli spogliatoi

Come raccontato dal Daily Mail, il Tottenham ha deciso di esonerare Pochettino nella notte di martedì. Una scelta fatta in tempi brevissimi, tanto che l'allenatore non sarebbe neanche riuscito a salutare di persona la squadra. Ha però lasciato un fogliettino nello spogliatoio con su scritto: "Scusate ragazzi, io e il mio staff non possiamo venire a dirvi addio. Sarete sempre nei nostri cuori".

Difficilmente Pochettino rimarrà a lungo senza squadra. Su di lui ha già messo gli occhi il Bayern Monaco, che secondo Sky Sports Germany lo avrebbe individuato come profilo ideale per sedersi sulla panchina occupata temporaneamene da Hansi Flick.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.