Resa nota la Road to the Final della Diamond League 2020

Reso noto il programma delle gare di ciascuno dei 15 meeting della Diamond League 2020 con la distribuzione delle “Diamond Disciplines” che assegneranno punti per le Finali di Zurigo.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La World Athletics e l’Assemblea Generale della Diamond League hanno annunciato le prove di ciascuna delle 15 tappe della Diamond League 2020 (quattordici meeting più la finale unica di Zurigo). Ciascun meeting comprende dieci o undici discipline, che mettono in palio punti per la finale di Zurigo più alcune “included disciplines” come i 200 metri, i 3000 siepi, il salto triplo e il lancio del disco che non assegnano punti per la classifica del circuito. 

In ciascuna disciplina Diamond gli atleti che conquisteranno il maggior numero di punti nei 14 meeting si guadagneranno il diritto a partecipare alla finale in programma al Letzigrund di Zurigo del prossimo 11 Settembre (il salto con l’asta maschile si svolgerà il 10 Settembre alla Stazione ferroviaria della città svizzera). 

Questo il programma completo delle Diamond disciplines e le “included disciplines” distribuite nei 15 meeting. 

Doha (17 Aprile 2020)

  • Gare maschili: 400 metri, 400 ostacoli, salto in alto, getto del peso, lancio del giavellotto e 3000 siepi (included discipline)
  • Gare femminili: 400 metri, 800 metri, 3000 metri, salto con l’asta, salto in lungo e 200 metri (included discipline)
  • Tappa cinese (sede ancora da decidere 10 Maggio 2020): 
  • Gare maschili: 100 metri, 3000 metri, 110 ostacoli, Salto con l’asta, Salto in lungo, 200 metri (included discipline)
  • Gare femminili: 400 metri, 400 ostacoli, Salto in alto, getto del peso, lancio del giavellotto, 3000 siepi (included discipline) 

Shanghai (16 Maggio 2020)

  • Gare maschili: 100 metri, 800 metri, 110 ostacoli, salto con l’asta, salto in lungo, getto del peso
  • Gare femminili: 100m, 400m, 1500m, 400m ostacoli, lancio del giavellotto, 3000 siepi (included discipline)
  • Stoccolma (24 Maggio 2020): 
  • Gare maschili: 400m, 1500m, salto con l’asta, salto in lungo, lancio del disco (included discipline)
  • Gare femminili: 100m, 3000m, 100m ostacoli, salto in alto, getto del peso
  • Golden Gala (28 Maggio 2020): 
  • Gare maschili: 100m, 400m, 3000m, salto in alto, getto del peso, 3000 siepi (included discipline)
  • Gare femminili: 1500m, 100m ostacoli, salto con l’asta, salto in lungo, lancio del giavellotto

Rabat (31 Maggio 2020)

  • Gare maschili: 1500m, 400m ostacoli, salto in lungo, lancio del giavellotto; included disciplines: 200m e 3000 siepi
  • Gare femminili: 400m, 800m, 1500m, 100m ostacoli, salto con l’asta, getto del peso

Eugene (7 Giugno 2020)

  • Gare maschili: 100m, 1500m, 3000m, 110m ostacoli, salto con l’asta, getto del peso, salto triplo (included discipline)
  • Gare femminili: 800m, 1500m, 400m ostacoli, salto in alto, lancio del giavellotto, 200 metri (included discipline)

Oslo (11 Giugno 2020)

  • Gare maschili: 400m, 1500m, 3000m, 400m ostacoli, salto in alto, lancio del giavellotto
  • Gare femminili: 800 m, 100m ostacoli, salto in lungo, getto del peso, included disciplines: 200m e 3000 siepi 

Parigi (13 Giugno 2020)

  • Gare maschili: 100m, 800m, 110 ostacoli, salto in alto, salto con l’asta, 3000 siepi (included discipline)
  • Gare femminili: 800m, 3000m, getto del peso, lancio del giavellotto, included disciplines: 200m e 3000 siepi

Londra (4-5 Luglio 2020)

  • Gare maschili: 400m, 800m, 3000m, 400 ostacoli, Salto in alto, Getto del peso
  • Gare femminili: 100m, 1500m, 100 ostacoli, Salto con l’asta, Salto in lungo, Lancio del giavellotto

Montecarlo (10 Luglio 2020)

  • Gare maschili: 800m, 1500m, 110 ostacoli, Salto in alto, Salto in lungo
  • Gare femminili: 100m, 400m, 3000m, 400 ostacoli, Salto con l’asta, included discipline: lancio del disco

Gateshead (16 Agosto 2020)

  • Gare maschili: 800m, 3000m, 110 ostacoli, Getto del peso, Lancio del giavellotto; included discipline: 200 metri
  • Gare femminili: 100m, 1500m, 3000m, 400 ostacoli, Salto in alto, Salto in lungo

Losanna (20 Agosto 2020)

  • Gare maschili: 800m, 400 ostacoli, Salto con l’asta, Salto in lungo, Lancio del giavellotto, included discipline: 200m
  • Gare femminili: 100m, 400m, 400 ostacoli, Salto in alto, Getto del peso, included discipline: 3000 siepi

Bruxelles (4 Settembre 2020)

  • Gare maschili: 100m, 400m, 1500m, 400 ostacoli, Lancio del giavellotto
  • Gare femminili: 800m, 3000m, 100 ostacoli, Salto in alto, Salto con l’asta, Salto in lungo

Finale di Zurigo (11 Settembre 2020)

  • Gare maschili: 100m, 400m, 800m, 1500m, 3000m, 110 ostacoli, 400 ostacoli, Salto in alto, Salto con l’asta (in programma il 10 Settembre alla Stazione Ferroviaria), Salto in lungo, Getto del peso, Lancio del giavellotto
  • Gare femminili: 100m, 400m, 800m, 1500m, 3000m, 100 ostacoli, 400 ostacoli, Salto in alto, Salto con l’asta, Salto in lungo, Getto del peso, Lancio del giavellotto

In seguito all’esclusione dei 200 metri, del salto triplo, del lancio del disco e dei 3000 siepi numerosi atleti hanno espresso il loro malcontento nei confronti della World Athletics. Il due volte campione olimpico e sette volte vincitore della Diamond League Christian Taylor ha annunciato la creazione dell’Athletics Association, una sorta di sindacato degli atleti invitando gli atleti ad iscriversi. Diversi campioni come la campionessa mondiale dei 200 metri Dina Asher Smith (vincitrice dell’ultima edizione della Diamond League sui 100 metri) e l’argento olimpico dei 110 ostacoli Orlando Ortega hanno dato il sostegno all’iniziativa di Taylor. Anche il primatista mondiale del salto triplo Jonathan Edwards ha espresso la sua opinione criticando la IAAF dicendo che la decisione della Federazione Internazionale è al di fuori di ogni comprensione. 

Christian Taylor: 

Sono deluso dalla decisione di escludere alcune discipline dal programma della Diamond League 2020. Avevo parlato con gli altri atleti della possibilità di aderire e da qui ho lanciato l’Associazione degli atleti professionisti. Combatteremo per i diritti degli atleti. E’ vero che c’è una commissione di atleti nella IAAF, ma abbiamo bisogno di un organo indipendente che ci consenta di sederci ad un tavolo per esporre le nostre preoccupazioni. Per ora non abbiamo alcun potere

In seguito ad una lettera di protesta dell’associazione degli allenatori e degli atleti del lancio del disco il Chef Executive Officer della World Athletics Jon Ridgeon (ex specialista britannico dei 110 ostacoli) ha risposto con una lettera nella quale ha spiegato le ragioni alla base dei cambiamenti. 

Jon Ridgeon: 

La Diamond League è una vetrina importante per il nostro sport ed è nostra responsabilità creare la serie migliore possibile di meeting che i fan vogliono guardare e le emittenti televisive vogliono mostrare. La stessa esistenza della Diamond League dipende da ciò, poichè i budget del meeting sono praticabili attraverso l’investimento delle entrate delle trasmissioni televisive e delle sponsorizzazioni, insieme al contributo di World Athletics. Il mercato ha richiesto che il prodotto della Diamond League si evolvesse, come dimostra il fatto che la Diamond League non ha avuto un title sponsor negli ultimi otto anni. Di conseguenza abbiamo ascoltato le nostre emittenti e i nostri fan e apportato modifiche. Una delle modifiche richieste dalle nostre emittenti a contratto è la riduzione della nostra finestra di trasmissione internazionale da 120 minuti a 90 minuti, al fine di creare un prodotto più veloce e divertente in grado di attirare il pubblico dal vivo più ampio possibile. Sapendo che alcune discipline non sarebbero state incluse nella finestra di trasmissione internazionale di 90 minuti e nella finale, World Athletics ha investito fondi considerevoli per creare una nuova serie di meeting di un giorno, il World Athletics Continental Tour. Questo circuito offrirà agli atleti interessati dalle modifiche del prossimo anno opportunità per competizioni di alto livello, premi in denaro significativi, punti per il Ranking mondiale e visibilità per i fan, sia dal vivo che attraverso le trasmissioni televisive internazionali

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.