Serie A, le pagelle di Juventus-Milan: la decide Dybala, male Ronaldo

L'argentino subentra al portoghese (oggi spento) e realizza il gol vittoria. Ottimo anche Szczesny.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Serie A va in pausa a vantaggio delle Nazionali, ma prima c'è da chiudere la dodicesima giornata: allo Stadium scendono in campo Juventus e Milan, ed entrambe hanno ovviamente ottime ragioni per vincere. Alla fine la spuntano i bianconeri: 1-0 targato Paulo Dybala, che subentra a Ronaldo nella ripresa e decide il match.

Nel primo tempo gioca meglio chi non ti aspetti: il Milan scende in campo con idee e personalità, si difende bene e attacca con convinzione. I rossoneri hanno almeno due/tre buone occasioni per trovare il vantaggio, ma la Juventus regge (grande Szczesny su un ottimo Paquetà). I bianconeri si affidano nei primi 45' al grande periodo di forma di Higuain, ma l'argentino è troppo poco aiutato dai compagni per incidere davvero.

Il copione nella ripresa non cambia molto, il Milan continua a giocare bene, la Juventus cerca di resistere e di trovare la giocata. Che alla fine arriva: il vantaggio bianconero è targato Dybala, che subentra a uno spento Ronaldo e porta in vantaggio i suoi. I rossoneri non escono mai dalla partita, provano più volte a pareggiarla ma non ci riescono: a Torino vince ancora la Juventus, che si riprende il primo posto in Serie A.

Serie A, Dybala esulta dopo il gol

Serie A, le pagelle di Juventus-Milan

  • Juventus (4-3-1-2): Szczesny 7; Cuadrado 6, Bonucci 6.5, De Ligt 6, Alex Sandro 6; Bentancur 6, Pjanic 6, Matuidi 5 (70' Rabiot 6); Bernardeschi 5.5 (61' Douglas Costa 6.5); Higuain 6.5, Ronaldo 5 (55' Dybala 7). All. Sarri 6
  • Milan (4-3-3): Donnarumma 6; Conti 6.5, Duarte 6, Romagnoli 6, Hernandez 6; Paquetà 6.5 (85' Rebic 6), Bennacer 6.5, Krunic 5.5 (61' Bonaventura 6); Suso 5.5, Piatek 5.5 (66' Leao 6), Calhanoglu 6. All. Pioli 6

Il migliore

Dybala 7

Sarri lo manda dentro per vincerla, lui non si fa pregare più di tanto: alla prima occasione buona fa una dybalata nelle sue, raccogliendo il pallone dopo uno scambio stretto, superando abilmente Romagnoli e battendo anche Donnarumma.

Szczesny 7

Tante volte ci hanno provato i giocatori del Milan, altrettante volte Szczesny si è fatto trovare pronto. Bella soprattutto la parata su Paquetà nel primo tempo. Il portiere polacco stasera è stato semplicemente decisivo.

I peggiori

Ronaldo 5

Brutta partita per il portoghese: non si fa vedere molto, non incide in attacco, non si libera dalle marcature avversarie come di solito fa. Non sembrava davvero lui: era acciaccato, a sua parziale giustificazione. E infatti Sarri all'ennesimo errore lo richiama in campo dopo soli 55 minuti.

Matuidi 5

Se le cose migliori per cui si fa notare Matuidi sono due tiri fuori di poco, allora c'è qualche problema. Il francese, di solito fenomenale nel chiudere gli spazi e nel recuperare palloni, stasera fatica parecchio e perde il confronto diretto con Paquetà. Esce molto dolorante per infortunio al costato: si attendono aggiornamenti sulle sue condizioni.

Gli allenatori

Sarri 6

Non una bella gara della sua Juventus, che comunque vince ancora, riconquista la vetta della Serie A e tiene l'Inter dietro di un punto. E va detto che questo era uno dei migliori Milan della stagione, quindi questi punti pesano ancora di più. Coraggioso il cambio Ronaldo-Dybala: alla fine Sarri ha avuto ragione.

Pioli 6

Vista anche la caratura dell'avversario, questa è stata la miglior partita del Milan: i rossoneri sono rimasti in campo per tutta la partita, hanno ceduto solo di fronte a una giocata fenomenale della Juventus. Altra sconfitta per i ragazzi di Pioli, che però escono dallo Stadium a testa alta. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.