Milano incorona Sinner campione delle Next Gen

Trionfo italiano contro il numero 18 del mondo Alex De Minaur

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Jannik Sinner ha conquistato il più importante successo della sua ancora giovane carriera battendo il numero 18 del mondo Alex De Minaur con il punteggio di 4-2 4-1 4-2, nella finale delle Next Gen Finals all’Allianz Clou di Milano davanti ad una folla in delirio.

L’altoatesino della Val Pusteria succede nell’albo d’oro delle Next Gen Finals a Hyeon Chung (vincitore nel 2017) e a Stefanos Tsitsipas (2018). Per la seconda volta in questa stagione Sinner ha battuto un giocatore della top 20 dopo la vittoria contro Gael Monfils ad Anversa, nel torneo in cui ha raggiunto la sua prima semifinale nel circuito ATP. L’allievo di Riccardo Piatti e Andrea Volpini ha scalato oltre 450 posizioni del ranking, dopo essere partito in gennaio dal posto numero 553. Lo scorso febbraio ha vinto il suo primo Challenger a Bergamo e chiude ora l’anno sempre in Lombardia con il trionfo nella rassegna delle Next Gen.

De Minaur ha perso la finale di questa manifestazione per la seconda edizione consecutiva dopo la sconfitta contro Stefanos Tsitsipas dell’anno scorso, ma esce a testa alta da un torneo che lo ha visto vincere tutte le partite del Gruppo contro Alejandro Davidovich Fokina, Casper Ruud e  Miomir Kezmanovic, prima di battere Frances Tiafoe in semifinale. In due edizioni disputate nel torneo di Milano l’australiano di origini spagnole e uruguaiane ha vinto in tutto otto match su dieci.

I due giocatori hanno salvato due palle break nei primi game del primo set. Sinner ha realizzato il primo break nel sesto game con una risposta di rovescio aggiudicandosi il primo set per 4-2. Poi ha strappato di nuovo la battuta a zero nel secondo game del secondo set, e ha vinto tutti i tre game al servizio al punto decisivo. La wild card italiana ha portato a casa il set con un vincente di dritto sul 3-1.

Sinner ha conquistato il terzo break del match sul punteggio di 1-1 nel terzo set con un rovescio prima di chiudere il match dopo un errore di rovescio di De Minaur. Le parole del vincitore Jannik Sinner: 

Sono senza parole. Ringrazio gli organizzatori per avermi concesso la wild card. Non ho commesso molti errori, sono contento della mia prestazione. Questa settimana è stata incredibile, ringrazio il pubblico per lo straordinario sostegno. . 

De Minaur esce a testa alta dopo una grande stagione nella quale ha vinto tre tornei a Sydney, Atlanta e Zhuhai e ha perso la finale a Basilea contro Roger Federer. Alex De Minaur: 

Per me è stata una grande stagione. Jannik è stato molto bravo. Ora mi preparerò qui a Milano per la Coppa Davis di Madrid insieme al team australiano

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.