Milan, Piatek rischia: a gennaio può andar via

L'attaccante polacco deve riprendersi e convincere la società dell'investimento fatto lo scorso anno.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La crisi del Milan passa anche dalle prestazioni di Krzysztof Piatek. L'attaccante polacco veste la maglia rossonera dallo scorso gennaio, quando arrivò dal Genoa per 35 milioni di euro. L'investimento era apparso subito convincente, con 9 gol segnati nelle 18 gare disputate sotto la guida di Gattuso, reti che hanno permesso al Milan di lottare per un posto in Champions fino all'ultima giornata. 

Ma adesso è cambiato tutto. Piatek fatica a trovare il gol, e lo dimostrano i 3 gol in 11 apparizioni in questa stagione, di cui due reti siglate su rigore. Uno score impietoso per quello che è il centravanti titolare del Milan e che adesso si ritrova sotto esame.

La gara contro la Juventus potrebbe rappresentare la rinascita di Piatek, che in caso di gol si sbloccherebbe e potrebbe convincere la società a non valutare una sua cessione a gennaio. Sì perchè, come scrive il Corriere dello Sport, il Milan potrebbe convincersi a inserire Piatek nella lista dei partenti per gennaio, viste le prestazioni e considerando l'arrivo di una punta nel mercato invernale, con la pista Ibrahimovic che fa sognare i tifosi del Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.