Liverpool-Manchester City: furia Guardiola a fine partita

I Citizens protestano per un rigore non dato nell'azione del gol dell'1-0 Fabinho: a fine partita il manager catalano saluta polemicamente la terna arbitrale.

2 condivisioni 2 commenti

di - | aggiornato

Share

Una furia. Pep Guardiola non ha digerito in alcun modo la sconfitta per 3-1 subita dal suo Manchester City ad Anfield contro il Liverpool. A far arrabbiare il manager catalano è stata la direzione arbitrale di Oliver (sì, l'arbitro di quel Real Madrid-Juventus) e in particolar modo un rigore non assegnato a inizio primo tempo per un netto fallo di mano di Alexander-Arnold. 

La sorte ha poi voluto che sul proseguimeno dell'azione i Reds trovassero l'1-0 con un super gol di Fabinho. La rete è stata convalidata, il VAR non è intervenuto e non ha richiamato il fischietto inglese al monitor. 

A fine partita Guardiola non ha nascosto tutto il suo disappunto. Al triplice fischio ha raggiunto il centro del campo e ha stretto energicamente la mano alla terna arbitrale, chiaramente in maniera polemica, ripetendo: "Thank you so much!". Di sicuro si parlerà ancora a lungo di questa partita. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.