Montella: "In alcuni momenti ci siamo vergognati"

Le parole del tecnico dopo la brutta sconfitta per 5-2 in casa del

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Vincenzo Montella non è soddisfatto della prestazione dei suoi dopo Cagliari-Fiorentina. I viola hanno perso 5-2 alla Sardegna Arena, e solo la doppietta di Vlahovic ha evitato il passivo di cinque reti.

Il tecnico commenta così:

Ai ragazzi ho detto che va dato merito al Cagliari, ma per alcuni tratti della gara ci siamo vergognati. Non so il perchè di questa prestazioni, non cerco alibi. A livello mentale non siamo stati all'altezza. Dobbiamo anche capire i motivi della riscossa sul 5-0, non ci possiamo permettere simili debacle. 

Sulla pressione percepita: 

Non è colpa dei ragazzi oggi, ci mancherebbe. Ho visto un Vlahovic diverso, prima e dopo il gol. C'è un po' di tensione e ci può stare quando hai a che fare con ragazzi giovani. Sono calmo, ma ho un bruciore di stomaco che non vi dico.

Su Simeone: 

Nessun rimorso, lui non era più sereno a Firenze ed è giusto che sia andato altrove. Sono contento per lui e per quello che sta facendo a Cagliari.

Sull'impatto sulla gara: 

Queste gare capitano quando non ci sei con la testa. Loro andavano forte perchè sono forti. Per lunghi tratti si è vista la differenza, ma bisogna andarci piano coi giudizi. Non è assolutamente un problema di modulo. Mi aspettavo un Cagliari così, per questo mi arrabbio, per non dire altro. Serviva altro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.