NBA, Waiters sviene in aereo: colpa di orsetti gommosi alla cannabis

Il giocatore dei Miami Heat sarebbe collassato nel volo che portava lui e la squadra a Los Angeles per aver ingerito troppe caramelle trattate col THC.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Incredibile episodio in NBA che riguarda Dion Waiters: stando a quanto riportato dal presentatore radiofonico Andy Slater, il giocatore dei Miami Heat sarebbe incredibilmente svenuto mentre viaggiava in aereo. Il motivo? Ha ingerito una quantità ingente di "orsetti gommosi alla marijuana".

La rivelazione non è stata ancora confermata ufficialmente dalla franchigia NBA ma intanto il 27enne non è stato aggregato con la squadra durante la partita giocata e persa dagli Heat nella notte contro i Los Angeles Lakers.

Pare che Waiters abbia ingerito una gran quantità di orsetti gommosi trattati con il THC che lo abbiano fatto collassare mentre era in volo per Los Angeles. Il motivo ufficiale dell'esclusione del 27enne è stato semplicemente descritto come "malattia" mentre nessuno, coach Spoelstra compreso, ha dato commenti.

Dion Waiters
NBA, Waiters sviene in aereo: colpa di troppi orsetti gommosi alla cannabis

NBA, Waiters sviene in aereo: avrebbe ingerito troppi orsetti gommosi alla cannabis

Ennesimo episodio che rischia di segnare la carriera di Waiters dopo le due prime ottime stagioni vissute a Miami: ora è una sorta di separato in casa agli Heat che all'inizio dell'annata lo avevano sospeso per cattiva condotta. È ora probabile che quanto successo (se confermato) gli costi una nuova sanzione e di certo per lui si prospettano settimane molto difficili in Florida.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.