Napoli-Genoa, furia dei tifosi partenopei: squadra sommersa dai fischi

L'ennesimo pareggio degli azzurri fa imbestialire il San Paolo: Insigne è il più bersagliato, contestatissimo al momento del cambio.

1 condivisione 1 commento

di - | aggiornato

Share

Il Napoli non riesce a uscire dal suo momento buio e il deludente pareggio casalingo contro il Genoa ha certificato non solamente la crisi tecnica della squadra ma la spaccatura ormai sempre più profonda con la tifoseria partenopea.

La tensione allo stadio San Paolo era altissima già da prima del fischio d'inizio, con i sostenitori di casa che hanno fischiato a lungo durante le letture delle formazioni concentrandosi in particolare sul capitano Lorenzo Insigne.

La situazione non è migliorata durante i 90 minuti in cui la squadra di Ancelotti ha spinto ma senza mai apparire brillante. Nuovamente il numero 24 è stato preso come bersaglio al momento della sua sostituzione nel secondo tempo, accompagnata da fischi e cori nei suoi confronti mentre lasciava il campo.

Napoli Genoa
Fischi del San Paolo sul Napoli dopo lo 0-0 casalingo col Genoa

Napoli-Genoa, furia del San Paolo: squadra sommersa dai fischi dopo lo 0-0

Ma la rabbia dei tifosi del Napoli è esplosa dopo il fischio finale dell'arbitro che ha decretato la fine della quarta partita consecutiva della formazione partenopea senza una vittoria in campionato (cosa che non accadeva dall'inizio della stagione 2015/2016).

Alla fine della sfida col Genoa, tutto lo stadio San Paolo ha fischiato squadra e staff con i giocatori azzurri che però non sono usciti dal campo a testa bassa ma hanno preferito rimanere al centro del campo e cercare qualche timido applauso. I tifosi non hanno premiato questo gesto sommergendoli di fischi, al termine dell'ennesima serata storta dei campani.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.