Arsenal, Xhaka chiede di non essere convocato: l'Inter spera

Il centrocampista dei Gunners ha chiesto di non giocare contro il Leicester dopo lo screzio coi tifosi: l'addio a gennaio è probabile coi nerazzurri alla finestra.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La rottura fra Arsenal e Granit Xhaka sembra ormai insanabile: dopo gli screzi avuti con la propria tifoseria e l'episodio degli insulti fatti al momento del cambio nella partita contro il Crystal Palace, il centrocampista pare sempre più vicino all'addio durante il calciomercato di gennaio e l'Inter spera.

Il giocatore svizzero ha infatti chiesto personalmente al suo allenatore Unai Emery di non essere convocato per la partita dei Gunners contro il Leicester, come confermato dallo stesso tecnico dei londinesi in conferenza stampa.

Si è allenato ma mi ha chiesto di non venire con noi, non è mentalmente pronto per tornare a giocare dopo quello che è successo. Abbiamo bisogno di un giocatore del suo livello ma non so se giocherà di nuovo con noi.

Dichiarazioni forti che aprono scenari molto chiari sul calciomercato: con gli Europei 2020 alle porte (a cui la sua Nazionale deve però ancora qualificarsi), Xhaka vuole giocare e l'Inter sarebbe la destinazione ideale.

Granit Xhaka
La discussa sostituzione di Xhaka contro il Crystal Palace

Arsenal, Xhaka chiede di non essere convocato per il Leicester: l'Inter è alla finestra

Conte ha chiarito più volte di volere dei rinforzi nella sessione di gennaio e lo svizzero sarebbe il profilo perfetto: ancora giovane ma di esperienza, forte e determinato a provare una nuova esperienza. Marotta ha già promesso degli acquisti in inverno e Xhaka sembra una pista destinata a diventare sempre più calda.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.