La MLS fa chiarezza: "Il Milan non ha preso Ibrahimovic"

Il chiarimento di Dan Courtemanche, vice presidente esecutivo del reparto comunicazione della MLS.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

All'indomani delle parole pronunciate da Don Garber, Commissioner della MLS, su un imminente arrivo di Zlatan Ibrahimovic al Milan, arriva il chiarimento di Dan Courtemanche, vice presidente esecutivo del reparto comunicazione della MLS, che su Twitter ha scritto: 

A dispetto delle notizie riportate, il commissioner della MLS Don Garber non ha dichiarato che il Milan abbia acquistato Zlatan Ibrahimovic

Non c'è ancora nulla di concluso, quindi, tra il Milan e l'attaccante svedese. Che il 31 dicembre vedrà scadere il suo contratto con i Los Angeles Galaxy (il bottino è di 53 gol in 58 presenze) e dopo due anni potrebbe tornare in Europa per l'ultima grande avventura della sua carriera. 

Oltre al Milan, in Italia lo accoglierebbero a braccia aperte il Napoli di Ancelotti, che lo ha allenato al PSG, e il Bologna di Mihajlovic, con cui Ibra si è sentito spesso nei giorno scorsi. Un eventuale approdo in rossoblù sarebbe proprio dettato dalla volontà di essere allenato dal tecnico serbo che sta combattendo la battaglia più difficile della sua vita. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.