Sinner batte Ymer e vola in semifinale alle Next Gen Finals di Milano

Nuova impresa del diciottenne altoatesino, che si qualifica con una partita di anticipo

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Jannik Sinner si è guadagnato il posto in semifinale alle Next Gen ATP Finals di Milano grazie alla facile vittoria sul ventunenne svedese di origini etiopi Mikael Ymer con il punteggio di 4-0 4-2 4-1 dopo appena 56 minuti di gioco.

La terza partita con il francese Ugo Humbert servirà per garantirsi il primo posto nel Gruppo B. L’altoatesino è in testa al girone davanti a Ymer e Tiafoe, che seguono a pari merito con una vittoria e una sconfitta e si giocheranno la qualificazione.

Ho avuto un’ottima partenza e ho servito bene. I giovani tennisti italiani stanno migliorando e spero di essere una fonte di ispirazione per loro. Credo che oggi Ymer non si sentisse bene in campo e ho cercato di spingere sempre per metterlo in difficoltà e stringere i tempi.

Frances Tiafoe ha vinto il suo primo match di questa edizione delle Next Gen ATP Finals nonostante il mal di schiena battendo il francese Ugo Humbert con il punteggio di 4-2 4-3 (7-5) 3-4 (4-7) 4-1 dopo 1 ora e 42 minuti.

Mi piace molto giocare a Milano. I fans di questa città sono fantastici. Mi sento amato soprattutto dai bambini

L’australiano Alex De Minaur (testa di serie numero 1) ha battuto il serbo Miomir Kecmanovic con il punteggio di 4-1 4-3 (7-4) 1-4 4-0, conquistando la seconda vittoria in questa edizione delle Next Gen ATP Finals di Milano.

In questo tipo di partite tutto può cambiare velocemente. Miomir ha giocato bene nei momenti più importanti. Ho dovuto riprendermi dopo aver perso il terzo set. Bisogna sapersi adattare alle nuove regole. 

De Minaur giocherà il terzo match contro Casper Ruud, che ha prevalso sullo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina al termine del primo match di questa settimana terminato in cinque set per 3-4 (2-7) 4-3 (7-2) 4-2 3-4 (2-7) 4-1, al termine di un incontro molto spettacolare e combattuto. Davidovich Fokina si è infortunato al ginocchio all’inizio del terzo set ma si è ripreso successivamente vincendo il tie-break del quarto set. Ruud ha vinto il quinto set per 4-1 con un break nel primo game.

Per fortuna sono riuscito a realizzare subito il break nel primo game del quinto set. Alla fine sono stato anche fortunato perché in pochi punti può cambiare tutto. Mi dispiace per l’infortunio di Alejandro. Pensavo che la partita potesse finire ma lui si è ripreso e ha giocato alcuni punti incredibili

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.