Ramsey, prima gioia europea con la Juve: "Non volevo toglierlo a Ronaldo"

Il gallese ha debuttato in Champions con i bianconeri e ha trovato subito la via del gol: "Ma non volevo toglierlo a Ronaldo, credevo non entrasse".

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il primo gol in Champions League al debutto europeo con la maglia della Juventus. Per Aaron Ramsey è stata una serata da ricordare. In Russia, contro la Lokomotiv Mosca, il galles ha sbloccato la partita dopo appena tre minuti con una rete da rapace d'area.

Dopo una punizione calciata da Cristiano Ronaldo, l'ex Arsenal si è avventato sul pallone scivolato tra le gambe del portiere Guilherme e lo ha spinto in rete appena prima che superasse la linea bianca. La reazione del portoghese, una volta accortosi che il compagno gli aveva di fatto soffiato la marcatura, è stata tutta un programma. Ma d'altronde CR7 è così, nessuna sorpresa. 

Pensavo che la palla - ha dichiarato Ramsey, primo britannico a segno in Champions nella storia della Juventus - non sarebbe entrata e che il portiere fosse più vicino, per questo ho tirato. Non era mia intenzione rubare il gol a Cristiano. Poi gli ho chiesto scusa. Sono andato sul pallone per istinto

Ramsey non segnava in Champions dalla stagione 2014/15, ritorno degli ottavi tra Monaco e Arsenal. In quell'occasione firmò il 2-0 che però si rivelò inutile visto la sconfitta per 3-1 rimediata all'andata all'Emirates.

Abbiamo raggiunto un obiettivo importante - ha proseguito Ramsey nel post-partita - e siamo molto felici, ora guardiamo avanti e speriamo di fare una Champions di successo. Abbiamo ancora qualcosa da fare per chiudere al primo posto ma oggi siamo contenti. E guardiamo alla prossima partita. È bello sapere di essere il primo britannico a segnare per la Juventus. Ho buone sensazioni, ho avuto un inizio stagione complicato ma adesso sto bene, la condizione migliora e spero di riuscire presto a fare 90 minuti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.