Napoli, sfiorato lo scontro fisico tra Allan e De Laurentiis junior

Nel post-partita di Napoli-Salisburgo sono volate parole grosse negli spogliatoi tra il brasiliano e il figlio del presidente: sfiorato lo scontro fisico.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Continuano a emergere retroscena sull'infuocato post-partita di Napoli-Salisburgo, con i giocatori azzurri che hanno disobbedito ad Aurelio De Laurentiis decidendo di non far ritorno a Castel Volturno per proseguire il ritiro. L'ultimo lo racconta La Gazzetta dello Sport, secondo cui si sarebbe sfiorato lo scontro fisico tra Allan e il figlio del presidente Aurelio De Laurentiis, Edoardo. 

Quest'ultimo, sceso negli spogliatoi al termine del match di Champions League terminato 1-1, si è ritrovato faccia a faccia con il brasiliano che gli avrebbe detto: "I tuoi soldi mettiteli nel c**o". A quel punto sarebbero volate parole grosse e solo l'intervento del tecnico Ancelotti e del ds Giuntoli avrebbe evitato che la situazione degenerasse. 

Allan, uno dei senatori che insieme a Insigne ha guidato la "rivolta", ha poi lasciato il San Paolo ed è tornato a casa propria. Una decisione, quella di disertare il ritiro, che la squadra aveva preso già prima della partita, confidando nel fatto che la posizione di De Laurentiis si sarebbe ammorbidita in caso di risultato positivo. Ma così evidentemente non è stato. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.