Del Piero: "L'autoesplosione del Napoli è iniziata". E Capello...

Alessandro Del Piero e Fabio Capello dicono la loro sulle vicende di casa Napoli.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra i tanti commenti su quanto sta accadendo in casa Napoli, spiccano quelli di Alessandro Del Piero e Fabio Capello, che negli studi di Sky Sport hanno parlato così delle vicende che vedono protagonisti gli Ancelotti boys:

Credo sia già iniziata l'autoesplosione, l'autoeliminazione del Napoli. Il comunicato ufficiale del Napoli - ha dichiarato Pinturicchio - è un chiaro messaggio a Carlo Ancelotti, è come dire: "Adesso sono cavoli tuoi". C’è un passaggio del comunicato, in particolare, che me lo fa pensare, quello in cui c'è scritto che il ritiro è una sua responsabilità. Credo sia un passaggio però poco chiaro. Si riferisce a ciò che è successo finora, mi chiedo, o soltanto a ciò che accadrà da adesso in poi? Una cosa è certa, la società ha voluto dare la responsabilità decisionale al mister e, da ora in avanti, ancor più di prima, saranno cavoli suoi. Insomma, tutto quello che succederà, specie di negativo, sarà una sua responsabilità. A mio avviso, il Napoli ha scelto bene nei toni del comunicato, hanno agito bene tutti bene oggi come tutti male ieri. Ieri sera, infatti, si sono creati dei problemi da soli all’interno dello stesso Napoli

Così invece Capello: 

Il problema alla base è l'assenza di una chiara comunicazione tra presidente e allenatore. Come rimediare ora? Vincendo, è questa l'unica soluzione possibile. I giocatori vivranno da separati in casa, sono previsti momenti difficili anche a livello economico per loro 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.