Polveriera Napoli: i giocatori interrompono autonomamente il ritiro

Incredibile indiscrezione dal San Paolo: i calciatori sono tornati alle rispettive case rifiutando di andare a Castel Volturno.

4 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

Incredibile post-partita a Napoli dopo la sfida di Champions League dei partenopei contro il Salisburgo: dopo il fischio finale della sfida terminata 1-1, i giocatori partenopei sono tornati a casa interrompendo autonomamente il ritiro ordinato dalla società.

Secondo la ricostruzione di Sky Sport, ci sarebbe stata richiesta della squadra di interrompere il ritiro voluto dal presidente De Laurentiis dopo la sconfitta contro la Roma ma la risposta del club sarebbe stata negativa.

Così squadra e allenatore del Napoli avrebbero lasciato il San Paolo senza autorizzazione (motivo per cui Ancelotti e Llorente non si sarebbero presentati alle interviste nonostante il sollecito dell'UEFA) per tornare alle rispettive abitazioni e non a Castel Volturno, sede del ritiro. In attesa di conferme dal club, la situazione in casa degli azzurri è sempre più tesa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.