Champions League, Lokomotiv Mosca-Juve: Ramsey "ruba" il gol a Ronaldo

Il gallese ha portato avanti i bianconeri grazie a un tocco a porta sguarnita.

1 condivisione 1 commento

di - | aggiornato

Share

Maledizione interrotta. Anzi no. Sembrava che Cristiano Ronaldo fosse tornato a segnare su punizione grazie al decisivo aiuto del portiere della Lokomotiv Mosca, Guilherme. E invece quando il pallone stava per superare la linea bianca, dopo esser scivolato tra le gambe dell'estremo difensore brasiliano naturalizzato russo, è arrivato Aaron Ramsey che ha firmato l'1-0 della Juventus ed è diventato il primo britannico a segnare per la Vecchia Signora in Champions League. Non solo. Quello firmato dall'ex Arsenal è anche il gol numero 300 dei bianconeri nella nuova Champions. E continua così il digiuno di CR7, che da calcio piazzato non segna dallo scorso 6 giugno in occasione della partita di Nations League vinta 3-1 dal Portogallo contro la Svizzera. L'ultimo gol in campionato, invece risale al 19 novembre 2016, ovvero al derby vinto 3-0 dal Real Madrid contro l'Atletico al Vicente Calderon. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.