Champions League, Napoli agli ottavi già stasera? Ecco le combinazioni

La squadra di Ancelotti, che al San Paolo se la vedrà con il Salisburgo, può staccare il pass per la seconda fase con due partite di anticipo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sette punti in tre partite e un cammino che sembra già ben indirizzato. Il Napoli di Carlo Ancelotti stenta in campionato ma, contestualmente, sta anche facendo un buon percorso in quella che è la seconda Champions League giocata sotto la gestione del tecnico emiliano. Gli Azzurri hanno esordio alla grande battendo il Liverpool per 2-0 davanti ai propri tifosi per poi fermarsi, alla seconda partita, sul campo del Genk. Il pareggio a reti bianche maturato in Belgio ha però fatto da preludio alla bella (e sofferta) vittoria sul Salisburgo, battuto 3-2 a domicilio in seguito a una prestazione corale da stropicciarsi gli occhi.

Nella serata di martedì il Napoli riceverà al San Paolo proprio la compagine austriaca, una delle più in forma del momento. Il Salisburgo, in queste prime uscite, ha confermato di essere una realtà ormai solidamente affermata in campo internazionale, capace di lanciare giovani in quantità industriale. Uno di questi, il norvegese Erling Braut Haland, ha già fatto impazzire mezza Europa andando a segno sei volte in tre partite, trovando due volte la via del gol proprio contro la compagine partenopea. Sarà lui a guidare l'attacco dei Tori in una nottata che, con qualche incastro ben definito, potrebbe permettere a Mertens e soci di strappare il pass per gli ottavi di finale.

Già, perché il Napoli sulla carta ha il primo match point per chiudere il capitolo riguardante la qualificazione alla seconda fase di Champions League, un traguardo che da queste parti non viene centrato dalla stagione 2016/17, quando l'allora squadra allenata da Maurizio Sarri fermò la propria corsa agli ottavi di finale, battuto sia all'andata che al ritorno dall'inarrestabile Real Madrid di Cristiano Ronaldo.

Champions League Napoli agli ottavi se
Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli: il tecnico è stato criticato per le brutte prestazioni fornite di questo inizio stagione, dove la squadra ha preso 11 punti di distacco dalla Juventus in altrettante partite, ma può centrare la qualificazione agli ottavi di Champions League con due match di anticipo.

Champions League, i possibili verdetti: Napoli agli ottavi se...

Lo scenario migliore vedrebbe quindi il Napoli volare alla seconda fase già dopo quattro partite. Per far sì che ciò accada, è tassativo che la truppa di Carlo Ancelotti batta il Red Bull Salisburgo nel match che si giocherà martedì sera allo stadio San Paolo. Nel caso in cui dovessero arrivare i tre punti, bisognerà poi tendere le orecchie in direzione Anfield Road, dove il Liverpool ospiterà il Genk. Nel caso in cui i belgi non dovessero fare bottino pieno nella tana degli inglesi, ecco che a Napoli potrebbero già partire i festeggiamenti anticipati per un traguardo che, almeno quest'anno, rappresenta decisamente il minimo sindacale.

Vincere e tifare per il Liverpool, niente di più facile no? Qualora dovesse prefigurarsi questa situazione, nelle ultime due partite i partenopei dovrebbero preparare al meglio lo scontro diretto a casa dei Reds, quello che - molto probabilmente - determinerà la vincitrice del raggruppamento. Arrivare primi diventerebbe fondamentale per sperare in un sorteggio più morbido agli ottavi di finale, ma riportare Napoli nella mappa delle migliori 16 d'Europa sarebbe comunque già un bell'inizio. Per farlo andranno dimenticate le prestazioni incolore sfoderate contro Spal, Atalanta e Roma, ma questa squadra ha le carte in regola per regalare ai propri tifosi una notte da sogno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.