Caso Balotelli, Adani: "Chiamiamolo col suo nome: questo è razzismo"

L'opinionista Sky commenta l'episodio di Verona-Brescia: "Il mondo ci guarda e inorridisce, basta operazioni di facciata".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non che ci fossero grandi dubbi a riguardo, ma dalla sentenza del Giudice Sportivo che ha chiuso il settore est dello stadio Bentegodi è arrivata la certificazione: i cori rivolti a Mario Balotelli dai tifosi del Verona durante la sfida casalinga contro il Brescia erano razzisti.

Le smentite da parte di allenatore e presidente dell'Hellas subito dopo la fine della partita quindi contano poco visto che l'ispettore Federale ha sentito gli ululati verso l'attaccante delle Rondinelle e ha deciso di sanzionarli.

Intanto però continuano i commenti sulla vicenda Balotelli, con Mancini e Sarri ultimi a esprimersi e a condannare l'episodio. Oggi sono arrivate anche le dichiarazioni di Lele Adani che ha usato toni molti perentori nei confronti di società e personalità del calcio italiano sul tema razzismo.

Le immagini di Balotelli in Verona-Brescia
Il commento di Adani al caso Balotelli

Adani commenta il caso Balotelli: "Basta mezze misure"

L'ex difensore, ora commentatore e opinionista di Sky Sport, ha espresso il suo pensiero con un lungo articolo che parte ricordando il battibecco avuto con Giulini dopo Cagliari-Juventus della scorsa stagione in cui ci furono altri cori razzisti poi minimizzati dal presidente della società sarda.

Quella sera Giulini mi diede del moralista per aver parlato dei cori contro Kean e Matuidi, fu una vergogna: ora non è più il momento di nascondere la polvere sotto il tappeto con operazioni di facciata. Il mondo ci guarda e inorridisce per questi ululati. Si tratta di razzismo e dobbiamo combatterlo, bisognava muoversi prima e adesso abbiamo la tecnologia per riconoscere chi fa questi cori. Basta mezze misure.

View this post on Instagram

# NoToRacism

A post shared by Daniele Adani (@daniele_adani_) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.