Mbappé e quella frase sul Real Madrid: "È presto, può aspettare..."

Il presidente del Monaco rivela: "Quando passò al PSG mi disse che voleva giocare ancora in Francia e i Blancos aspetteranno".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il futuro del calcio sembra già appartenere a Kylian Mbappé, definitivamente esploso dal suo passaggio al Paris Saint-Germain e ormai pronto a raccogliere lo scettro di Messi e Cristiano Ronaldo quando i due alieni di questa generazione si faranno da parte.

Il francese a soli 21 anni continua a battere record e non è un mistero che sia da tempo il sogno proibito di calciomercato di Florentino Perez, desideroso di portarlo al Real Madrid a tutti i costi dopo essere stato costretto a salutare CR7 nell'estate del 2018.

I Blancos avevano cercato Mbappé anche due anni fa quando decise di passare in prestito al PSG ma oggi è arrivato un interessante retroscena proprio sul quel trasferimento e su una frase detta dallo stesso campione del mondo con la Francia che lascia presagire un suo futuro al Santiago Bernabeu.

Mbappé al PSG
Il presidente del Monaco spiega che Mbappé andrà al Real Madrid

La rivelazione arriva dal presidente del Monaco, Vadim Vasilyev, che parlando ai microfoni di Telefoot ha raccontato che Mbappé (approdato a Parigi in prestito con il riscatto fissato a 145 milioni di euro più altri 35 di bonus) gli parlò proprio del Real Madrid prima di firmare col PSG.

Ricordo che mi disse: "È ancora troppo presto, ho giocato solo un anno nel mio paese e sono parigino: non voglio andarmene così. Voglio diventare un grande giocatore qui. Il Real Madrid? Può aspettare". E gli risposi che prima o poi busseranno alla loro porta e lui andrà al Bernabeu venendo osannato da tutti. Il suo futuro è lì.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.