Torino-Juventus, l'amarezza di Mazzarri: "De Ligt? Non ne parlo"

Il tecnico granata commenta la sconfitta nel derby: "Sono arrabbiato per la sconfitta ma sono fiero della prestazione".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La sconfitta nel derby brucia sempre ma il Torino può essere fiero di quanto fatto nella sfida contro la Juventus, come spiegato perfettamente dall'allenatore granata Walter Mazzarri dopo il fischio finale.

Il tecnico del Torino ha parlato ai microfoni di Sky Sport dimostrandosi orgoglioso di quanto fatto dalla sua formazione in campo ma anche molto, molto arrabbiato per l'episodio del tocco di braccio di De Ligt.

Sono molto arrabbiato perché abbiamo perso non meritando di perdere ma dobbiamo interpretare tutte le prossime gare come fatto stasera. Sono orgoglioso della prestazione dei ragazzi, gliel'ho detto. Mi brucia per la distrazione sull'angolo, di altro non voglio parlare. Il fallo di mano di De Ligt? Preferirei non parlarne.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.