Juventus-Genoa, giornalista si perde il gol del 2-1 di Ronaldo

L'inviato di Sport Mediaset Gianni Balzarini abbandona la tribuna stampa dell'Allianz Stadium per raggiungere la mixed zone e si perde il rigore trasformato da Ronaldo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una vittoria conquistata al fotofinish. La Juventus si è imposta 2-1 contro il Genoa nel decimo turno di Serie A grazie alle reti di Bonucci prima e Cristiano Ronaldo poi. Nel mezzo il gol di Kouamé.

Il fuoriclasse portoghese ha deciso la sfida in pieno recupero, al 94', pochi secondi dopo che si era visto annullare un gol per fuorigioco. L'ex Real Madrid si è procurato un rigore (fallo di Sanabria) e poi lo ha trasformato con un destro rasoterra chirurgico. 

Juve-Genoa, giornalista lascia prima lo stadio e si perde il gol del 2-1

Ma c'è chi il penalty di CR7 non lo ha visto perché ha lasciato la tribuna stampa dell'Allianz Stadium per raggiungere la mixed zone pochi secondi prima del triplice fischio dell'arbitro Giua. Si tratta del giornalista di Sport Mediaset Gianni Balzarini, che lasciando l'impianto bianconero ha iniziato una diretta video e ha detto:

Finita, o meglio praticamente finita la partita per la quale vale un copia incolla della partita di Lecce. Non so spiegarmi come mai questa squadra mandi sedici volte i suoi giocatori alla conclusione e segni appena un gol, oltretutto su calcio d'angolo

A questo punto il boato dello Stadium ha interrotto Balzarini e la sua diretta. Erano l'urlo dei tifosi della Vecchia Signora che gioivano per il rigore assegnato da Giua. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.