Tyson Fury a FOXSport.it: "Non solo WWE, punto anche all'UFC"

Stasera lotterà a Crown Jewel, poi Gypsy King potrebbe provare anche ad affacciarsi nelle arti marziali miste.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Stasera si cimenterà per la prima volta in un vero e proprio incontro di wrestling, The Gypsy King. Tyson Fury mostrerà i frutti del suo duro allenamento di questo mese al Performance Center della WWE a Orlando, dove ha lavorato per farsi trovare pronto in vista del match contro Braun Strowman a Crown Jewel 2019 (diretta scritta su FOXSports.it a partire dalle 17).

Prima di questo appuntamento, il pugile di Manchester (che il 20 febbraio 2020 avrà una nuova chance titolata contro il campione dei pesi massimi Deontay Wilder) ha raccontato a FOXSports.it le sue impressioni dopo questo passaggio momentaneo (almeno allo stato attuale) dalla boxe al wrestling WWE:

Si tratta di due sport completamente diversi l'uno dall'altro, così come lo sono anche gli allenamenti. Sinceramente non immaginavo fossero così duri, ma è stato uno stimolo in più per me. Oltretutto qui non c'è solo da lavorare sul fisico, ma anche sulla recitazione. Sono sicuro che per il match con il "Monster among men" mi farò trovare pronto e potrò sfruttare le mie qualità per sorprenderlo. Con i pugni me la cavo sicuramente meglio di lui e sono anche più veloce. Ho qualche carta a sorpresa da potermi giocare.

Tyson Fury ha poi voluto mandare un messaggio a chi ancora continua a considerare il wrestling come un qualcosa di "tutto finto":

Gli farei provare una giornata di allenamento al Performance Center e dopo gli domanderei se ancora la pensa allo stesso modo. La realtà è che qui c'è un rischio maggiore di infortuni rispetto alla boxe, quello che fanno questi atleti è impressionante.

WWE, Tyson Fury pronto al debutto nel wrestlingWWE
Intervista a Tyson Fury prima del debutto in WWE

Intervista di Tyson Fury a FOXSports.it

Stasera avrà il suo match con Braun Strowman, ma non è detto che sarà l'unico in WWE per Gypsy King:

Non escludo niente, magari potrei lottare di nuovo a WrestleMania o a qualche evento in Inghilterra. Contro chi? Beh, sicuramente contro Brock Lesnar. Sono aperto a tutto, vivo alla giornata. Potrei anche tentare di mettermi alla prova in UFC.

Non è una novità che Tyson Fury sia d'accordo con Conor McGregor per prendere delle lezioni non appena lo vorrà e allenarsi a combattere dentro la gabbia. Di certo però sarebbe da escludere un ipotetico match di boxe tra loro, come spiega sorridendo l'inglese:

Non sarebbe possibile, si tratterebbe di una sfida impari. Forse con 5 McGregor e 10 Floyd Mayweather sul ring si pareggerebbero i conti. C'è un motivo se ci sono delle categorie di peso... Ma se Conor venisse in WWE lo accoglierei a braccia aperte: insieme potremmo creare un Tag Team da sogno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.