Offerta per 6 partite a Ibrahimovic: "Siamo in contatto con Raiola"

L'offerta arriva dall'Australia: il presidente del Perth Glory conferma di essere in contatto con il manager Raiola.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Prima ha strizzato l'occhio alla Serie A (Inter, Milan, Napoli e Bologna su tutte) con un'intervista alla Gazzetta dello Sport, poi ha fatto lo stesso con la Liga, sfruttando in questo caso i suoi social media. Zlatan Ibrahimovic si diverte ad alimentare le indiscrezioni di calciomercato sul suo futuro, che dopo due anni di permanenza in MLS con i Los Angeles Galaxy dovrebbe portarlo a un nuovo cambio di maglia.

Nonostante i suoi 38 anni l'attaccante svedese è ancora al top della forma ha un ampio ventaglio di offerte da parte di squadre disposte a puntare su di lui.

L'ultima in ordine di tempo arriva addirittura dall'Australia e la proposta è decisamente molto particolare, visto che lo vincolerebbe per appena 6 partite. Il Perth Glory sta infatti lavorando a quello che diventerebbe in automatico il più importante affare della sua storia, quello che porterebbe Zlatan Ibrahimovic a vestire la maglia viola in A-League.

Ibrahimovic, dopo due anni può lasciare la MLS
Zlatan Ibrahimovic, può lasciare la MLS

Australia, il Perth Glory offre contratto per 6 partite a Ibrahimovic

La conferma dell'esistenza di una trattativa di calciomercato in corso è arrivata direttamente dal presidente del club, Tony Pignata, che ha spiegato di essere in contatto con Mino Raiola e di voler provare a raggiungere un accordo con il campione svedese.

Ci siamo avvicinati - ha raccontatato a The Age - al suo agente, abbiamo chiesto prima di tutto la sua disponibilità e il suo eventuale interesse per questa soluzione.

La proposta è semplice, disputare con il Perth Glory le ultime sei partite di campionato prima della fine dell'anno agli ordini del mister Anthony Popovic. I contatti vanno avanti, per convincerlo gli australiani sarebbero disposti a mettere sul piatto un bel po' di soldi, accontentando le richieste economiche di Ibrahimovic (e di Mino Raiola), che avrebbe così modo di "tenersi in forma" in vista poi del calciomercato di gennaio, quello che potrebbe riportarlo in Europa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.