Europa League, aperti provvedimenti disciplinari per Lazio e Celtic

L'UEFA indagherà su entrambi i club dopo i cori e striscioni illeciti visti a Glasgow durante la sfida di giovedì scorso.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Brutte notizie per Lazio e Celtic dopo la partita giocata fra le due squadre a Glasgow durante l'ultimo turno di Europa League: l'UEFA ha infatti annunciato di aver aperto un provvedimento disciplinare nei confronti di entrambe le società per quanto successo giovedì scorso.

A causare l'indagine della Federcalcio europea sono stati i comportamenti delle due tifoserie, alimentati anche da quanto fatto da un gruppo di sostenitori biancocelesti nella città scozzese, cioè cori inneggianti al fascismo e ripetuti saluti romani per le strade.

Al Celtic Park i tifosi di casa hanno quindi "risposto" a loro modo con cori insultati e alcuni striscioni con raffigurato Benito Mussolini. Quanto fatto dagli ultras di Lazio e Celtic ha quindi convinto l'UEFA ad agire nei confronti di tutti e due i club.

La fine di Celtic-Lazio
L'UEFA punirà sia Celtic che Lazio dopo quanto successo in Europa League

Europa League, aperto provvedimento disciplinare nei confronti di Lazio e Celtic

Il verdetto sui provvedimenti disciplinari aperti arriverà dopo la riunione dell'Organo Disciplinare dell'UEFA attualmente previsto il 21 novembre, con la Lazio che ha già giocato contro il Rennes senza la sua curva dopo dei cori razzisti e il Celtic che è stato già messo sotto osservazione ben tre volte dall'inizio della stagione. Le due squadre sono accusate di aver "intonato cori illeciti e di aver esposto striscioni illeciti".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.