Torino, gli ultras contro Mazzarri: "Se ne deve andare"

La parte calda del tifo granata scarica l'allenatore.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Momento delicatissimo in casa Torino. L'umore della piazza è a terra dopo il pareggio casalingo per 1-1 contro il Cagliari. In classifica Andrea Belotti e compagni sono 11esimi a quota 11 punti, lontani dalla zona Europa League che corrisponde all'obiettivo stagionale.

E ora a rendere più incandescente l'ambiente ci si mette anche la frattura improvvisa tra la parte calda del tifo granata e l'allenatore Walter Mazzarri, appena squalificato per una giornata (quinta sanzione). 

Torino, ultras contro Mazzarri: "Se ne deve andare"

Gli Ultras granata e la Curva Maratona hanno infatti pubblicato un durissimo comunicato con cui scaricano il tecnico toscano:

Non ne possiamo più: Mazzarri se ne deve andare! Se ne deve andare perché il Toro fa sempre più schifo: in classifica e sul campo. Se ne deve andare perché il Filadelfia è sempre chiuso. Sempre! Così impedisce alla gente di vivere il Toro, fa passare alla gente la voglia di tifare. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, infine, è stato aver indicato Chiellini come esempio per i giocatori del Toro. Una provocazione insopportabile! Un allenatore del Toro non può indicare un gobbo come Chiellini come esempio! Mai!

La nota prosegue:

E non stiamo qui ad elencare i vari modelli da cui prendere esempio, che hanno giocato nel Toro: ce ne sono decine e decine, basta saper scegliere. E Cairo? Va bene anche questo a Cairo? Cairo può accettare che un suo dipendente citi Chiellini come esempio per il Toro? No, non può assolutamente accettarlo, secondo noi. Non deve! 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.