Juventus, Emre Can resta in uscita: ci sono Bayern Monaco e PSG

Il tedesco, tornato titolare nella gara del Via del Mare di Lecce, continua ad attirare non pochi interessamenti: l'ex Liverpool resta tra i partenti.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Emre Can è tutto fuorché un intoccabile in casa Juventus. Il centrocampista tedesco, finito dritto dentro al calderone delle voci di calciomercato a seguito della clamorosa esclusione dalla lista Champions di qualche settimana fa, continua a destare manifestazioni d'interesse in giro per l'Europa. La sua duttilità, il suo ottimo senso della posizione e dei piedi piuttosto buoni per quello che potrebbe essere tranquillamente definito un incontrista di qualità, d'altronde, avevano già attirato un Paris Saint-Germain che in estate pareva pronto a farsi sotto con decisione per l'ex Liverpool. Il tutto, però, si è risolto con un nulla di fatto visto il veto posto dalla Juve alla sua cessione, a cui è successivamente seguito il già menzionato taglio dall'elenco dei calciatori utilizzabili nella prima parte di questa edizione della Champions League.

Una scelta questa che, a calciomercato terminato, ha fatto letteralmente infuriare Emre Can, che si era scagliato duramente contro il club piemontese dal ritiro della nazionale tedesca prima di riformulare il suo pensiero sui social. Un caso che però è tutt'altro che rientrato, considerato come il centrocampista teutonico sia comunque indietro nelle gerarchie di Maurizio Sarri, che sta attualmente preferendo Blaise Matuidi e Sami Khedira nel suo ruolo. La titolarità riconquistata nello scialbo pari del Via del Mare di Lecce non deve trarre in inganno, considerato come sia - ad oggi - tranquillamente classificabile come mero turnover: 150 minuti giocati in 10 giornate sono davvero troppo pochi, e gli interessi di PSG e Bayern Monaco non sono da sottovalutare.

Sì perché lo stesso Paris Saint-Germain che qualche mese fa aveva provato a far suo il centrocampista potrebbe tornare alla carica, forte appunto della situazione vissuta dal tedesco di origini turche a Torino. A ciò va poi aggiunto l'interessamento di quel Bayern Monaco che lo prelevò in adolescenza dall'Eintracht Francoforte, crescendolo e facendogli fare la trafila che lo ha portato dall'under 17 biancorossa fino alla prima squadra, vissuta da gregario. Adesso, però, potrebbe tornare in terra bavarese da protagonista, con questi due interessamenti che - come riferito da Tuttosport - dovranno necessariamente far scattare qualche riflessione in casa di una Juventus alle prese con la situazione legata al duttile classe 1994.

Calciomercato Juventus: Can
Emre Can in azione in Lecce-Juventus, ultima gara fin qui giocata dal tedesco ex Liverpool.

Calciomercato Juventus: anche Mandzukic in uscita

Per un possibile - a tratti probabile - partente come Emre Can c'è anche chi, invece, ha quasi la certezza di abbandonare la Juventus a gennaio: stiamo parlando di Mario Mandzukic, attaccante croato intoccabile sotto la gestione Allegri e ritenuto un esubero da Maurizio Sarri. Per l'ex Atletico Madrid e Wolfsburg il Manchester United pare restare la pista più probabile, con Siviglia e Qatar come alternative al momento freddine per il futuro del'esperto centravanti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.