Brescia, Tonali e quella lettera a Santa Lucia: "Sarò un calciatore?"

A 10 anni il centrocampista delle Rondinelle scriveva a Santa Lucia: "Mi puoi dire se diventerò calciatore?".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Si sta imponendo con la maglia del Brescia, alla sua prima stagione in Serie A, e sabato ha segnato il primo gol nel massimo campionato nostrano. Lui è Sandro Tonali, classe 2000, uno dei talenti più puri che oggi il calcio italiano possa offrire.

Nove anni anni fa il ragazzo di Lodi sognava di calcare questi palcoscenici, come scritto in una lettera inviata a Santa Lucia e pubblicata da Sky Sport: "Mi puoi dire se diventerò un calciatore?", la domanda del piccolo Tonali. 

La lettera del piccolo Tonali
La lettera del giovane Tonali a Santa Lucia

Brescia, la lettera del giovane Tonali a Santa Lucia

Nonna Gina mostra con orgoglio la letterina e continua a leggere:

Vorrei il completo del Milan, pantaloncini, maglietta e calzettoni. Vorrei la Playstation 3 e FIFA 11. Ma non fare fatica a portare tutta questa roba a milioni di bambini. Vorrei una maglietta dell'Inter, originale o tarocca. Basta che ci sia il serpentone sulla spalla

L'Inter, proprio la squadra che si troverà di fronte stasera. Sarà una partita delicatissima per le Rondinelle, con Corini in bilico e Prandelli pronto a sostituirlo. Tonali vuole lasciare il segno anche stavolta per "salvare" l'allenatore che l'ha fatto crescere esponenzialmente. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.