Juventus, Buffon: "La nuvola di Fantozzi su de Ligt". E su Moreno...

Il portiere dei bianconeri ha parlato del momento vissuto dall'ex Ajax, dell'arbitro Byron Moreno e non solo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il portiere della Juventus Gigi Buffon è stato ospite della trasmissione Tiki Taka e tra i tanti argomenti affrontati c'è stato spazio per il momento sfortunato del nuovo acquisto Matthijs de Ligt. 

L'infortunio di Chiellini - ha esordito Buffon - ha accelerato il percorso di inserimento di de Ligt. Se le cose dovessero andare bene, a marzo potremmo avere un giocatore pronto, anche se in questo periodo sembra avere la nuvola di Fantozzi sopra la testa. L'infortunio di Chiellini è un duro colpo, peggio sarebbe stato solo un infortunio per Cristiano Ronaldo

Sul PSG e sul ritorno alla Juventus: 

Non potevo non accettare il PSG. Se un giocatore a 40 anni viene avvicinato da un club come il PSG, non può dire di no. Il ritorno alla Juventus? Una sera ero a Parigi a casa da solo, così ho forzato un po' la mano al PSG e ho accettato la buona offerta che mi ha fatto la Juventus

Sul suo futuro:

Sono in una condizione piscofisica che mi permette di essere un giocatore importante, non ho ancora preso in esame quello che potrà essere il mio futuro. Quando il mio fisico non mi permetterà più di giocare, andrò dalla società e dirò che il mio tempo è finito 

Su Byron Moreno, arbitro di Italia-Corea del Sud ai Mondiali del 2002 che è stato sospeso dalla FIFA e ha alle spalle un anno di carcere per aver provato a entrare negli Stati Uniti con 6 kg di eroina: 

 Non ci penso perché ha fatto una brutta fine e ho anche un po' di pietà per l'uomo

Juventus, Buffon: "Sarri? Si inizia a intravedere qualcosa..."

Poi Buffo ha parlato di Sarri: 

Si inizia a intravedere qualcosa di diverso, una ricerca della verticalità costante che ci differenzia da quello che abbiamo fatto negli ultimi anni. Nel giro di due mesi si vedrà la vera Juventus di Sarri, anche perché abbiamo perso giocatori importanti in questa prima parte del campionato

Sulla Nazionale:

Io non c'entro niente con questo nuovo progetto azzurro, c'è una linea verde con tanti giovani davvero interessanti. Oltre a Donnarumma, che è il diamante che brilla di più, ci sono tanti bravi portieri come Meret e Sirigu. L'ultimo problema dell'Italia è il portiere

Sull'Inter:

Sono il primo avversario della Juventus quest'anno. Se non ci fosse stata la Champions, avremmo duellato fino all'ultima giornata. Conte è straordinario e capace di miracoli sportivi. Il Napoli è ancora in corsa per il titolo, anche perché siamo ancora all'inizio. Certo, un'occasione come quella di questa giornata, il Napoli la doveva cogliere

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.