Cina, Cannavaro "esonerato": dovrà studiare cultura aziendale cinese

Nelle ultime tre giornate di campionato non potrà essere in panchina, al suo posto il capitano della squadra.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non un vero e proprio esonero, ma qualcosa di molto simile. Allo stato attuale però la certezza è che Fabio Cannavaro non potrà guidare il Guangzhou Evergrande nelle ultime tre giornate di campionato in Cina e che il suo posto in panchina sarà preso dal capitano della squadra, Zheng Zhi.

Il motivo ufficiale, però, non è un allontanamento formale ma, come da comunicato della società al termine della partita interna pareggiata contro l'Henan Jianye (2-2), il 46enne italiano dovrà seguire un corso di cultura aziendale cinese.

Fabio Cannavaro, da buon dipendente del club, dovrà adempiere dunque gli obblighi derivanti dal suo contratto in essere e seguire così queste lezioni, che gli impediranno di fatto di stare in panchina nelle prossime gare. Una scelta quantomeno bizzarra, quella del club cinese, che sa tanto di punizione per il vincitore del Pallone d'Oro nel 2006.

Fabio Cannavaro, in panchina del Guangzhou Evergrande in Cina
Fabio Cannavaro alla guida del Guangzhou Evergrande in Cina

Cina, Cannavaro "esonerato" dal Guangzhou Evergrande

La situazione è tesa e in evoluzione: sembra infatti che i vertici del Guangzhou Evergrande stiano tentando di far riflettere il patron Xu Jiayin e farlo tornare sui suoi passi, lasciando che l'allenatore (che guadagna qualcosa come 12 milioni di euro annui) possa concludere una stagione iniziata senza velleità di vittoria (il progetto prevedeva il rilancio del club puntando su giovani cinesi), ma che si è trasformata in una corsa per il titolo.

Il tutto affiancato da una ottima prestazione nella Champions League asiatica, interrotta solo in semifinale contro i giapponesi dell'Urawa Reds. Insomma, non proprio un rendimento da esonero o, a seconda dei punti di vista, da "corso forzato" di cultura aziendale cinese.

Ecco perché il Guangzhou Evergrande sta tentando di recuperare la situazione e consentire che Fabio Cannavaro possa almeno portare a termine il campionato. La prossima partita sarà il 23 novembre, contro lo Shanghai Sipg a Guangzhou. Se ci sarà o meno l'ex difensore della nazionale azzurra in panchina, però, ancora non è dato saperlo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.