Gasperini, piedi per terra: "Atalanta da Scudetto? Oggi dico di no..."

Per il tecnico dei bergamaschi almeno per il momento è prematuro parlare di certi obiettivi.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Si presenta con il sorriso raggiante ai microfoni del post-partita, Gian Piero Gasperini. In Serie A l'Atalanta è riuscita a cancellare il 5-1 subito in Champions League contro il Manchester City, asfaltando l'Udinese, sconfitta 7-1. Non può che essere soddisfatto l'allenatore, che però concede delle attenuati agli avversari:

Sono altri tipi di partite, ogni gara ha la sua storia e avversario. Siamo stati agevolati dall’espulsione e quando l’Udinese è rimasta in 10 e sotto di un gol ci siamo esaltati. Quando giochi sotto questa curva i giocatori vogliono tutti far bella impressione. Ma è da anni che andiamo a segno con regolarità, anche con gol di ottima fattura.

Tanti i fattori positivi, su tutti la prestazione di Ilicic:

Ilicic oggi è stato straordinario, aveva una marcia in più. Questa è una bella giornata per noi, abbiamo un’ottima classifica, la squadra gioca, costruisce tanto. Andiamo avanti così. Muriel? Può migliorare ancora e diventare uno dei migliori attaccanti in circolazione, al pari di tanti altri più blasonati

Serie A, Gasperini e la sua idea sull'Atalanta da Scudetto

Poi, la domanda più "scomoda". Ma questa Atalanta può vincere lo scudetto?

No, se me lo chiedi oggi no (sorride, ndr). La Juventus può solo perderlo, poi ci sono l'Inter e il Napoli su tutte. Ci sono altre squadre che hanno budget importanti, come la Roma, il Milan, tutte quelle che chiamate big, magari non per la classifica di Serie A ma per tutto quello che hanno dietro. È difficile il campionato, non è che dobbiamo illudere.

Oggi insomma no. Domani chissà...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.