Giornalista spagnolo contro il calcio femminile: "È tutta una bugia"

Dichiarazioni controcorrente dell'esperto José María García, invitato dal Grupo Risa della Cadena COPE.

1 commento

di - | aggiornato

Share

Il giornalista José María García è stato invitato dal Grupo Risa della Cadena COPE e ha analizzato, tra le altre cose, il fenomeno del calcio femminile, dal quale ha voluto prendere fortemente le distanze, andando controcorrente con quanto invece sta accadendo in ogni parte del mondo, dove si sta cercando di incentivare gli investimenti e l'attenzione sul "calcio in rosa".

García, un innamorato del ciclismo, ha manifestato il suo disappunto per la minore copertura televisiva nei confronti della bici e di quanto siano noiose alcune trasmissioni televisive. Approfittando della situazione, quindi, si è scagliato contro il calcio femminile:

Una partita di calcio femminile è solo più snella di una tappa di ciclismo in TV. Il calcio femminile è una bugia.

Giornalista spagnolo contro il calcio femminile

Inevitabile lo sbigottimento da parte degli intervistatori, ma José María García ha proseguito la sua analisi:

Che percentuale di calciatori di prima divisione del calcio femminile riesce arrivare dal corner alla porta? Non hanno forza. È come nel tennis, dove il numero 50 del ranking mondiale maschile vincerebbe 6-0, 6-0 con la numero uno femminile. Un alto funzionario dell'Atletico Madrid mi ha detto che le squadre del loro settore giovanile vincerebbero 10-0 contro la prima squadra femminile.

Il giornalista non la fa passare una e replica a tono anche quando gli viene fatto notare che il calcio femminile abbia un grande seguito, tale da portare ben 70mila persona al Wanda Metropolitano:

Hanno portato 70mila spettatori al Wanda, sì, ma erano 70mila inviti. La domenica seguente c'erano 1200 persone...".

Parole non al passo con i tempi, che faranno certamente discutere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.