Pareggia al 90', il portiere si vendica con un pugno proprio là...

L'episodio accade in Bundesliga 2, nel finale della gara tra Karlsruher e Hannover.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Chi ricorda ancora con nostalgia il placcaggio di Sebastiano Rossi su Christian Bucchi dopo il calcio di rigore di Nakata in un lontano Milan-Perugia, non potrà che associare quell'episodio a quanto accaduto ieri nella partita tra Karlsruher e Hannover, valida per il campionato di Bundesliga 2 (seconda serie tedesca, equivalente della nostra Serie B).

Subito dopo la rete del 3-3 siglata dal difensore dei padroni di casa Gordon, autore di una doppietta, il portiere avversario Zieler ha deciso di vendicarsi con un montante terminato direttamente nei gioielli di famiglia dell'avversario (facendo finta di non voler farlo, ma di voler colpire il pallone), "colpevole" di essergli passato troppo vicino nella sua esultanza, nel tentativo di andare a prendersi in pallone dalla porta per portarlo verso il centrocampo.

Bundesliga 2, Zieler colpisce Gordon dopo il gol del pareggio

Come si può vedere c'è chiaramente un bel po' di teatro di Gordon, ma il colpo è evidente e va a segno. Zieler è stato inevitabilmente espulso (per doppia ammonizione però, non per espulsione diretta), lasciando l'Hannover senza portiere per gli ultimi 5 minuti di gioco (quelli del recupero) visto che erano finite le sostituzioni. La partita di Bundesliga 2 si è conclusa comunque sul risultato di 3-3.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.