Sarri: "Contro il Lecce cambieremo. Ronaldo? Prima o poi riposerà"

Il tecnico parla alla vigilia della partita in casa dei pugliesi: "La partita di Dybala martedì non mi ha stupito. Douglas Costa non è ancora in gruppo".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Archiviato il capitolo Champions League dopo la vittoria di martedì contro la Lokomotiv Mosca, per la Juventus è arrivato il momento di riconcentrarsi sul campionato partendo dalla trasferta in casa del Lecce che sarà la prima di 3 partite di Serie A per i bianconeri nel giro di una settimana.

Questo mini-ciclo, che si chiuderà fra 7 giorni con il derby in casa del Torino, si apre con la sfida in casa della squadra di Liverani che lo scorso weekend ha strappato nei minuti di recupero il pareggio a San Siro contro il nuovo Milan di Pioli.

Parlando alla vigilia della partita che si disputerà al Via del Mare, Maurizio Sarri ha sottolineato l'importanza del match parlando anche dei possibili cambi che ci potranno essere nella formazione visti i tanti impegni ravvicinati della Juventus.

La Juventus durante la partita contro la Lokomotiv Mosca
Dopo la vittoria contro la Lokomotiv Mosca, la Juventus giocherà in casa del Lecce

Sarri: "Cristiano Ronaldo? Decideremo insieme quando riposerà"

Nella conferenza stampa tenuta alla vigilia di Lecce-Juventus, Sarri ha esordito parlando delle condizioni fisiche dei giocatori in rosa in particolare specificando le possibilità di un turnover nelle prossime partite.

In questo momento non siamo molti, qualcosa cambieremo in base alle condizioni dei giocatori. De Sciglio si allena con noi ma deve lavorare ancora. Riposo per Cristiano Ronaldo? Ogni tanto dovrà star fuori ma decideremo insieme quando, sulle punizioni decidono i giocatori. Il caldo influirà, ci è già successo a Firenze ma stavolta dovremo superare questa difficoltà. Douglas Costa è ancora in riatletizzazione, l'evoluzione è positiva ma non so quando tornerà in gruppo. 

L'allenatore dei campioni d'Italia ha poi spostato il focus sugli avversari e sul grande momento di Dybala, autore della doppietta decisiva nella partita di Champions League contro la Lokomotiv Mosca.

Il Lecce è una buona squadra che ha il suo gioco, sarà una partita difficile contro una formazione che ha una sua identità. La prestazione di Dybala è stata buona come sempre in questa stagione, non avevo dubbi avrebbe dato il suo apporto. Bonucci? Prima o poi dovrà riposare, per ora ci serviva continuità ma dovremo alternare nelle prossime due partite. Pjanic mi è sempre piaciuto tantissimo, si sta esprimendo a grandissimi livelli e può diventare uno dei migliori nel suo ruolo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.