Belgio e Olanda: un unico campionato per essere più competitivi

Eredivisie e Jupiler Pro League potrebbero diventare un'unica lega in tempi molto stretti.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un nuovo campionato europeo potrebbe presto vedere la luce. Belgio e Olanda stanno lavorando su questo progetto, che in teoria potrebbe prendere vita già a partire dal 2020. I migliori club di Eredivisie e Jupiler Pro League raggruppati in una sola Superlega a 18 squadre, per tentare di colmare il gap con i Top Five campionati europei (Premier League, Liga, Serie A, Bundesliga e Ligue 1).

La notizia è stata riportata dai media olandesi e si parla dai un'intesa molto vicina tra le due federazione. Anche il presidente del Bruges, Bart Verhaeghe, ne parlato in un'intervista a Le Monde, in cui conferma quanto i progetti siano ben avviati:

Stiamo organizzando una competizione insieme all'Olanda per ridurre il divario dai cinque principali tornei europei. Il calcio belga si sta svegliando ed è entrato nella modernità. Potremmo attingere a un mercato di 28 milioni di persone. Questa settimana è previsto un nuovo incontro.

Belgio e Olanda verso un unico campionato

Il proprietario del club belga è entrato ancora di più nel dettaglio:

Il campionato sarebbe composto da 18 squadre, otto delle quali provenienti dal Belgio. Potrebbe succedere tutto molto rapidamente. Se non è per la prossima stagione, allora sarà senza dubbio tra due stagioni.

L'unione tra Eredivisie e Jupiler Pro League però potrebbe essere rallentata dagli accordi televisivi attualmente in vigore:

La cosa più importante è che ci stiamo lavorando, ma non vogliamo fissare una scadenza. Il contratto televisivo in Belgio scadrà presto, mentre quello nei Paesi Bassi no. Queste sono cose che dobbiamo prendere in considerazione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.