Haaland è mostruoso: è già arrivato 20 gol in stagione al 23 ottobre

La doppietta al Napoli lo porta a 6 reti in 3 partite di Champions League: si sommano alle altre 14 tra campionato e coppa austriaca.

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

E sono 20, già. Erling Haaland è arrivato in cifra tonda. Ci riescono tanti attaccanti, per carità. Quello che fa la differenza, però, è che lui ci sia riuscito al 23 ottobre, in neanche tre mesi di stagione con la maglia del Red Bull Salisburgo, un club che sa bene come investire su giovani talenti.

Una media mostruosa a dir poco, per un attaccante che è entrato (per ovvie ragioni) nel mirino di tutti i top club europei.

La Juve ci aveva già provato in estate, quando questo ragazzone norvegese di 194 cm aveva fatto parlare di sé al Mondiale under 20 (eh sì, ha appena 19 anni), segnando un qualcosa come 9 reti in una sola partita, contro il malcapitato Honduras. Lui ha preferito dire no ai bianconeri, consapevole che il suo processo di crescita meritasse ancora un po' di pazienza prima del grande salto.

Salisburgo, la stella Erving Haaland
Erving Haaland, stella del Salisburgo

Haaland mostruoso: 20 gol in stagione al 23 ottobre

Ora Erling Haaland lo vogliono un po' tutti, dal Real Madrid al Liverpool, passando anche per il Napoli. Ma le sirene di mercato non lo disturbano, anzi, lo spronano a fare ancora meglio.

Con la doppietta realizzata al Napoli (che sarebbe potuta diventare una tripletta, se non avesse fallito il primo rigore all'8') è arrivato a quota 20 gol in stagione, suddivisi tra gli 11 in 9 partite di Bundesliga austriaca, 6 in 3 partite di Champions League e la tripletta in una partita di Coppa d'Austria.

Una media mostruosa, da 1,4 reti ogni partita. Un predestinato, un bomber vero. Il figlio d'arte (suo padre Alf-Inge, è un ex Nottingham Forrest, Leeds United e Manchester City) teoricamente sarebbe già pronto per il grande salto. Ora tocca a lui convincersene. A quel punto non dovrà far altro che scegliere quale possa essere la piazza migliore per esplodere definitivamente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.