Atalanta, Gasperini: "Potevamo restare in vantaggio più a lungo"

Le parole del tecnico dei bergamaschi dopo Manchester City-Atalanta.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato così a Sky Sport dopo aver perso 5-1 in casa del Manchester City nel match della terza giornata della fase a gironi: 

Sono solo dispiaciuto per l'episodio del loro rigore. Sarebbe stata ugualmente dura, ma eravamo partiti bene e stavamo giocando nel modo giusto. La partita potevamo tenerla ancora aperta, però è chiaro che la forza del City si vede e siamo andati sotto un po’ troppo facilmente. Il rigore però era da evitare, mi ha infastidito perché ci ha complicato la partita e loro in quegli spazi diventano imprendibili 

Gasperini ha proseguito: 

Va bene che la squadra cresca e si misuri in questi palcoscenici, anche se prendiamo qualche gol di troppo. Sono cose che ci porteremo anche in campionato e in esperienze future. La speranza era solo quella di tenere il vantaggio più a lungo, invece ci siamo fatti rimontare tropo facilmente. Nel secondo tempo era più difficile rimediare, nel primo si poteva fare di più. Da questa competizione, società, pubblico e squadra usciranno migliorate

Guardiola: "L'Atalanta ti porta al limite"

Queste invece le parole del manager dei Citizens Pep Guardiola:

L’Atalanta ti porta al limite, giocano bene e non è un caso che siano arrivati in Champions League un anno fa. Non è facile giocare con loro. Hanno avuto le loro opportunità e noi le nostre. Ora ci manca una partita per qualificarci. L'Atalanta è una squadra che ha battuto la Roma e ha fatto 3-3 con la Lazio, in tanti hanno sofferto contro di loro, per questo do tanto valore a questa vittoria

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.