David Luiz: "All'inizio tutti avrebbero ucciso Sarri"

Il difensore dell'Arsenal si confessa e torna a parlare del suo ex allenatore ai tempi del Chelsea, Maurizio Sarri.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il difensore dell'Arsenal David Luiz si è confessato ai microfoni del Telegraph affrontando diversi argomenti, a cominciare dal suo ex allenatore ai tempi del Chelsea, ovvero Maurizio Sarri: 

Spesso si giudica tutto all'inizio, ma conta la fine di un percorso. La scorsa stagione tutti avrebbero ucciso Sarri, alla fine però abbiamo vinto l’Europa League. E tutti parlavano bene di altre squadre che poi non hanno vinto niente

Sul trasferimento all'Arsenal: 

L'Arsenal è sempre stato un grande club e sempre lo sarà. Certo, negli ultimi anni tutti si aspettavano di più proprio perché è una grande squadra. È normale. Sono venuto qui perché ho intravisto del potenziale. C'è la possibilità concreta di vincere qualcosa. E ciò si sposa con la mia mentalità, la mia ambizione. Ho trovato quello che voglio in questo club

Poi ha svelato la ricetta per avere una mentalità vincente:

Più vinci, più ci credi, più diventa facile. Comincia a diventare automatico. Sai cosa devi fare, conosci il meccanismo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.