Atalanta, Gasperini: "Il comunicato della Lazio è demenziale"

Il tecnico bergamasco attacca pesantemente il club biancoceleste.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Lazio-Atalanta non è ancora finita. Del pirotecnico match dell'ottava giornata di Serie A, terminato 3-3, è tornato a parlare l'allenatore della Dea Gian Piero Gasperini, che nel post-partita si era lamentato per i rigori assegnati ai biancocelesti per due falli su Ciro Immobile. A Sky Sport Gasperini ha dichiarato:

Non mi sono pentito delle mie parole. Io ho commentato un episodio e di questo sono straconvinto. Ho sentito tanti commenti di ex giocatori e di dirigenti che hanno giocato a calcio, ma questo non significa niente. Non è un attacco alla professionalità di Immobile, è demenziale il comunicato della Lazio

Il riferimento è al comunicato del club biancoceleste in cui venivano criticate le parole del coach bergamasco. 

Io non ho attaccato né il giocatore, né la Lazio, né Inzaghi. Ho commentato un episodio - ha concluso Gasperini - e lo ritengo ancora così oggi. Poi dopo è passato, è finito tutto, noi siamo pronti a rigiocare queste difese a oltranza di posizione non ci riguardano

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.