Lazio-Atalanta, Inzaghi risponde a Gasperini: "I rigori sono netti"

Il tecnico biancoceleste parla delle polemiche sull'arbitraggio: "Non c'è neanche da discutere, abbiamo dominato il secondo tempo".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Simone Inzaghi non ci sta e risponde a Gasperini: l'allenatore della Lazio non condivide le parole dette dall'allenatore dell'Atalanta dopo il rocambolesco 3-3 arrivato contro la Lazio nel primo anticipo dell'ottava giornata del campionato di Serie A.

Il tecnico biancoceleste ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel dopo partita e ha dato il suo punto di vista sui calci di rigore assegnati alla Lazio, vero oggetto del contendere nella polemica di Gasperini.

Credo che i rigori siano netti, Gasperini ha la mia stima ma si lamentò anche dopo la finale di Coppa Italia in cui c'era un'espulsione giusta. Questi rigori sono indiscutibili e il pareggio ci sta perché l'Atalanta ha dominato nel primo tempo mentre noi lo abbiamo fatto nella ripresa. Dobbiamo dar merito a loro per quanto visto all'inizio, non siamo stati abbastanza aggressivi ma alla fine Gollini è stato decisivo facendo molte parate. Il pubblico si è sicuramente divertito, io e Gasperini un po' di meno...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.