Lipsia, Schick si fa male in Nazionale: furia Nagelsmann

L'attaccante ceco si è nuovamente fatto male alla caviglia durante la pausa per le Nazionali: il tecnico del Lipsia se la prende con la Repubblica Ceca.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ad oggi la stagione di Patrik Schick si è rivelata priva di soddisfazioni. L'attaccante ceco, arrivato in estate al Lipsia dalla Roma in prestito per 3.5 milioni di euro (con 0.5 milioni di bonus e diritto di opzione in caso di qualificazione alla Champions fissato a 29 milioni), ha collezionato appena 27' in Bundesliga. E il bilancio non sembra destinato a migliorare in fretta. 

Il classe 1996 si è nuovamente infortunato alla caviglia destra, già dolorante, durante l'amichevole persa 3-2 dalla sua Repubblica Ceca contro l'Irlanda del Nord. Un infortunio, questo, che ha mandato su tutte le furie il tecnico del Lipsia Julian Nagelsmann. A far arrabbiare il giovanissimo allenatore è il fatto che la Repubblica abbia disatteso gli accordo utilizzando Schick in una partita senza valore.

Come riportato da Il Corriere dello Sport, Nagelsmann si è lamentato personalmente con la Federcalcio ceca accusandola di aver provocato la ricaduta di Schick. Lo sfogo di Nagelsmann servirà a poco, ormai Schick è nuovamente infortunato e non può fare altro che lavorare sodo per tornare il prima possibile in campo. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.