Niente Chelsea? 2000 tifosi dell'Ajax chiedono 'ospitalità' al Leyton!

Dopo gli incidenti di Valencia-Ajax, la UEFA ha vietato ai tifosi olandesi di seguire la squadra nelle prossime due trasferte di Champions League. E chi aveva già prenotato la trasferta di Londra per la partita contro i Blues, è in cerca di alternative.

2 condivisioni 1 commento

di - | aggiornato

Share

In seguito agli incidenti provocati in occasione Valencia-Ajax dello scorso 2 ottobre, la UEFA ha deciso di vietare ai tifosi olandesi le prossime due gare esterne di Champions League. I Lancieri non potranno dunque contare sul sostegno dei propri tifosi il prossimo 5 novembre a Stamford Bridge contro il Chelsea, né il 27 novembre in Francia contro il Lille.

I tifosi che hanno già acquistato biglietto, volo e alloggio per Londra, per non rimanere senza calcio, hanno pensato quindi di cercare un'alternativa, e l'hanno trovata nel Leyton Orient, club di League Two che proprio il 5 novembre affronterà la selezione giovanile del Brighton in una partita valevole per il Football League Trophy.

Via Twitter, quindi, è arrivata la richiesta 'ufficiosa' di un tifoso olandese al club:

Avete posto per 2000?

Lo stadio del Leyton Orient, lo Matchroom Stadium, meglio noto come Brisbane Road, ha una capacità di 9.271 spettatori. Al momento si attende una risposta del club inglese. Certo, non la posta in palio non è paragonabile a quella di una partita di Champions League, ma per i tifosi dell'Ajax la fame di 'calcio inglese' potrebbe comunque dirsi soddisfatta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.