Ibra: "Ritorno in Italia? Ho un contratto fino al 31 dicembre, poi..."

L'attaccante svedese ha parlato del suo futuro e del possibile ritorno in Italia.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Nelle ultime ore c'è una voce di calciomercato che si fa sentire più delle altre: Zlatan Ibrahimovic può tornare a giocare in Italia. Il classe 1981, 38 anni compiuti lo scorso 3 ottobre, è convinto di poter fare ancora la differenza in uno dei top 5 campionati europei.

Lo ha detto lui stesso in un'intervista rilasciata di recente a Sky Sport. E in un'altra intervista appena rilasciata a Eurosport ha invece commentato la voce che lo vorrebbe nuovamente in Serie A, magari con la maglia dell'Inter o del Napoli.

Ho un contratto fino al 31 dicembre - ha esordito Ibra - e fino a quel momento non penserò ad altro. Voglio rispettare l'accordo preso con i Los Angeles Galaxy. Poi vedremo cosa succederà nel 2020, per il momento non ho preso alcuna decisione 

Lo svedese ha aggiunto: 

Se andrò via, avrete meno di cui scrivere. Se resterò qui, allora avrete ancora qualcosa di cui scrivere. Vedremo cosa accadrà. Io sono come sono, essere popolare non è una cosa che puoi scegliere. Penso sia naturale: sei bravo in quello che fai, che alle persone piaccia o meno, comunque comprano la tua maglietta. Magari avessi il 50% del ricavato (ride, ndr)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.