Manchester City miglior club al mondo, a dirlo è un nuovo algoritmo

A decretarlo il sito FiveThirtyEight di proprietà della ABC e specializzato in analisi politiche, economiche e sportive. La Juventus è sesta, il Manchester United - a sorpresa - occupa il 15esimo posto.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sono ben 628 i club presi in esame da FiveThirtyEight, sito di proprietà della ABC dedicato all'analisi statistica in temi come economia, politica e sport e che ha voluto rispondere con il proprio algoritmo alla domanda che tutti gli appassionati di calcio si fanno costantemente: qual è la squadra più forte al mondo? La risposta non troverà tutti d'accordo, forse, ma è sicuramente sensata: il Manchester City di Pep Guardiola.

Vincitori nella passata stagione di Coppa di Lega, Community Shield, FA Cup e Premier League - quest'ultima arrivata al termine di un fantastco testa a testa che li ha visti spuntarla 98 a 97 sul Liverpool - i Citizens sono ancora alla ricerca di una vittoria in quella Champions League dove al massimo è arrivata una semifinale (2015/2016) quando in panchina sedeva ancora Manuel Pellegrini.

Un fattore importante ma comunque secondario nei calcoli dell'algoritmo rispetto al dominio mostrato in Inghilterra, in quella Premier League che è il campionato più ricco e competitivo al mondo e che ha del resto espresso le quattro finaliste dell'ultima edizione di Champions e Europa League. Il Manchester City è il più forte club al mondo, alle sue spalle Bayern Monaco e Liverpool, mentre la Juventus è sesta e il Manchester United - sorprendente - occupa il 15esimo posto. Ultimi tra le 628 squadre prese in esame i Colorado Springs Switchbacks, militanti nella lega di sviluppo americana.

Ole Gunnar Solskjaer con Marcus Rashford
Il Manchester United, pur se in crisi in Premier League, secondo l'algoritmo di FiveThirtyEight è il 15esimo club più forte al mondo.

Manchester City primo, Juventus prima delle italiane: i club più forti al mondo secondo FiveThirtyEight

Premesso che il calcio non è né potrà forse mai essere una scienza esatta - per molti è questo il principale segreto della sua popolarità - è innegabile come da tempo la tecnologia applicata allo sport stia tentando di capirne le basi e le regole che determinano successi e fallimenti. Meno di due mesi fa l'Università di Leuven, in Belgio, aveva sviluppato un algoritmo che aveva decretato come Messi fosse superiore all'eterno rivale Cristiano Ronaldo, ad esempio, un risultato che pur poggiandosi sulla scienza non aveva certo trovato tutti concordi.

Lo stesso discorso può essere fatto con la classifica di FiveThirtyEight, che pure gode di notevole popolarità e credibilità per quanto riguarda le previsioni. L'algoritmo che ha incoronato il Manchester City come club più forte al mondo si basa su un ipotetico confronto in campo neutro contro lo stesso avversario di medio livello e calcola le occasioni da gol che ogni squadra presa in esame sarebbe capace di creare e quelle che dovrebbe concedere.

Da questi dati viene estratto un valore medio, il Soccer Power Index o SPI, che al momento - la classifica viene aggiornata ogni settimana - premia il Manchester City con un punteggio di 95.2, migliore del 93.3 e 92.8 di Bayern Monaco e Liverpool che completano il podio. Il punteggio SPI della Juventus è 87.4, e i bianconeri sono naturalmente il primo club italiano seguiti da Napoli e Inter, rispettivamente al 13esimo e al 19esimo posto. 

Sorpresa per quanto riguarda il 12esimo posto in classifica, occupato dal Salisburgo capace di avere valutazioni in attacco davvero importanti, e il 15esimo che invece è appannaggio di un Manchester United mai così in crisi e che pure, potenzialmente, per FiveThirtyEight è in possesso delle qualità necessarie per risalire la china in Premier League e precede Arsenal e Tottenham.

Le prime 20 posizioni

  1. Manchester City - 95.2
  2. Bayern Monaco - 93.3
  3. Liverpool - 92.8
  4. PSG - 89.5
  5. Barcellona - 88.6
  6. Juventus - 87.4
  7. Chelsea - 85.5
  8. Real Madrid - 85.3
  9. Atletico Madrid - 85.2
  10. Borussia Dortmund - 84.3
  11. Ajax - 84.2
  12. Salisburgo - 84.1
  13. Napoli - 82.2
  14. Lipsia - 81.8
  15. Manchester United - 81.0
  16. Bayer Leverkusen - 80.7
  17. Arsenal - 80.2
  18. Tottenham Hotspur - 80.2
  19. Inter - 80.1
  20. Siviglia - 78.7

Nonostante lo stesso sito si premuri di ricordare come il calcio non sia una scienza esatta e come esistano differenze fondamentali in questo tipo di calcoli, date dalla differente competitività di ogni singolo campionato FIFA, la classifica è destinata a far discutere. Questo nonostante chiunque ami il gioco più bello del mondo sia consapevole che questo è tale proprio perché i valori sulla carta possono essere sconvolti da migliaia di possibili varianti: la scienza potrà capire moltissimi aspetti del calcio, ma non potrà mai carpirne l'essenza. Con buona pace degli algoritmi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.