Sospesa Brescia-Vojvodina per tensione fra tifosi serbi e albanesi

La partita è stata interrotta nella ripresa per i sostenitori degli ospiti che hanno invaso il campo per affrontare delle persone con bandiere albanesi.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Pomeriggio di tensione a Orzinuovi durante quella che doveva essere una semplice partita amichevole per approfittare delle pause dei campionati dovute alle partite delle Nazionali. L'incontro fra Brescia e Vojvodina infatti è stato sospeso per via del rischio di scontri fra alcuni tifosi.

Pochi minuti dopo l'inizio della ripresa, alcuni sostenitori della squadra serba hanno infatti effettuato un'improvvisa invasione di campo attraversando il rettangolo di gioco per andare a fronteggiare un gruppo di persone che si trovava dalla parte opposta.

Il motivo? Quelle poche persone stavano sventolando delle bandiere dell'Albania. Questo gesto è stato visto come una provocazione legata alle vicende del Kosovo dai tifosi del Vojvodina che hanno deciso di rispondere in maniera aggressiva.

Balotelli in Napoli-Brescia
L'amichevole Brescia-Vojvodina sospesa per scontri fra tifosi serbi e albanesi

Brescia-Vojvodina sospesa: tensione fra tifosi serbi e albanesi

Fortunatamente si sono evitati contatti fra i due gruppi rivali grazie all'intervento dei membri di Carabinieri e Digos presenti alla partita: il gruppo che sventolava le bandiere albanesi è subito fuggito e per il momento non ci sono state né sanzioni né arresti.

Una giornata particolarmente nervosa anche perché l'amichevole fra Brescia e Vojvodina era stata già fermata nel primo tempo: il tecnico dei serbi Lalatovic aveva riportato i suoi calciatori negli spogliatoi ma ha poi deciso di tornare sul rettangolo di gioco dopo aver parlato col suo presidente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.